Varese: il nuovo Consiglio Comunale

Ben tredici esponenti del Partito democratico in maggioranza con Lista Galimberti, Varese 2.0 e Progetto Concittadino

20 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
comune varese palazzo estense

 

La vittoria di Davide Galimberti e della coalizione di centrosinistra definisce un Consiglio Comunale inedito per la città di Varese.

Ben tredici seggi sono appannaggio del Partito democratico: in ordine di preferenza, entrano Luisa Oprandi, Andrea Civati, Giampiero Infortuna, Giovanni Antonio Miedico, Fabrizio Mirabelli, Francesca Ciappina, Luca Conte, Rossella Dimaggio, Emilio Corbetta, Luca Paris, Francesco Spatola, Giacomo Fisco e Paolo Cipolat. Qualora tra questi venissero nominati degli assessori, i primi a subentrare sarebbero Alessandro Pepe e Giuseppe Pullara.

Per la Lista Davide Galimberti dentro Francesca Strazzi, Andrea Bortoluzzi, Tommaso Piatti e Mauro Gregori: Gaetano Iannini e Maria Paola Cocchiere sono le prime “riserve”. Per Varese 2.0 la coppia composta da Daniele Zanzi ed Elena Baratelli, primo caso di marito e moglie eletti insieme, entra a Palazzo Estense: Valerio Crugnola è la prima alternativa. Per Progetto Concittadino, il seggio è appannaggio del fondatore Dino De Simone, ma in caso di nomina in Giunta si scalerebbe verso Enzo Laforgia e Francesca Coffano.  Nulla da fare invece per Cittadini per Varese, che non ha conseguito un numero  di voti sufficiente ad eleggere alcun consigliere.

In minoranza, dentro i candidati sindaco Paolo Orrigoni (centrodestra) e Stefano Malerba (Lega Civica): per la Lista Orrigoni Sindaco, spazio anche a Valerio Vigoni, Luca Boldetti e Rinaldo Ballerio. Per la Lega Nord, ecco il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, gli ex assessori Fabio Binelli e Carlo Piatti e il segretario cittadino Marco Pinti; per Forza Italia il terzetto composto da Domenico Esposito, Simone Longhini e Carlotta Calemme.

La clamorosa sconfitta esclude dall’assise municipale il Nuovo Centrodestra e Fratelli d’Italia-Varese Cresce, che altrimenti avrebbero conquistato un seggio a testa con Carlo Baroni e Giacomo Cosentino, mentre già al primo turno si era avuta l’esclusione di Movimento Libero e del Popolo della Famiglia. Tra i nomi più importanti non eletti in Consiglio Comunale, gli ex assessori leghisti Maria Ida Piazza e Sergio Ghiringhelli, quelli di Fratelli d’Italia-Varese Cresce Stefano Clerici e Riccardo Santinon e l’ex presidente del Consiglio Comunale Roberto Puricelli (per Forza Italia fuori anche Piero Galparoli).

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • Domenica 26 marzo a Legnano si corre la Run for Parkinson

    Una corsa che non è solamente appuntamento sportivo, ma testimonianza. Si corre domenica 26 dicembre a Legnano la Run for Parkinson, manifestazione organizzata da AsPI (Associazione Parkinson Insubria) Legnano con il patrocinio del Comune e il sostegno, tra gli altri, della Bcc di Busto Garolfo e
  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi
  • La BPM Sport Management vince e convince: battuto il CC Napoli 12-7

    Tre punti per ripartire. Alle Piscine Manara di Busto Arsizio la BPM Sport Management batte 12-7 il Circolo Canottieri Napoli e con i 46 punti in classifica consolida la terza posizione. Protagonisti Luongo e Gallo rispettivamente con 4 e 3 gol.     Nella prima frazione inizia nel migliore dei