terremoto

Terremoto di magnitudo 6.0 devasta l’Italia centrale

Interi paesi cancellati nella notte. Decine di vittime

Ancora di notte, ancora il centro Italia: come già accaduto negli anni scorsi all’Aquila e in Emilia, il terremoto sorprende il nostro paese intorno alle 3 del mattino, con un imponente sciame sismico che ha raggiunto i sei gradi della Richter su una vastissima area tra Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria.

24 agosto 2016