Varese, Alfieri e Civati (Pd): “Il risultato migliore di sempre, tra due settimane tutto è possibile”

Il segretario regionale e il capolista dei Democratici commentano l'esito delle urne

06 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese Città
Alfieri
“É un risultato straordinario, il migliore di sempre”. Così commenta il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri il risultato del primo turno nella sfida tra candidati sindaco al comune di Varese. “Tra Galimberti e Orrigoni ci sono soltanto 1800 voti – spiega -: siamo ad un’incollatura dal centrodestra. Numeri significativi se confrontati a quelli di cinque anni fa quando al primo turno ci separavano ben 19 punti da Fontana.
Il Pd non solo si conferma il primo partito della città ma incrementa di 1000voti il suo consenso. Mentre la Lega, con capolista Maroni, incassa il peggior risultato di sempre perdendo oltre 3000 voti”.
“Adesso inizia il secondo tempo – conclude il consigliere regionale -: è davvero possibile voltare pagina e mandare a casa la Lega dopo 23anni ininterrotti al potere”.

“Voglio ringraziare della grandissima stima i tantissimi cittadini mi hanno votato: voglio in particolare rivolgere un pensiero alla comunità del PD che in questi mesi mi è stata accanto come capolista. Continueremo sulla strada intrapresa per far ripartire Varese” – aggiunge Andrea Civati, capolista del PD e candidato più votato subito dopo Luisa Oprandi con oltre 500 voti.
“È una giornata storica: il candidato della Lega è distanziato di poco da Galimberti. – continua Civati – In questo scenario tutto è possibile il 19 giugno. La città ha dimostrato un’incredibile voglia di voltare pagina: chi avrebbe immaginato questo risultato solo pochi anni fa?”.
Infine, Civati, giovane avvocato di 30 anni, descrive le prossime mosse del centrosinistra:  “La nostra coalizione è compatta intorno a Davide Galimberti e nei prossimi giorni torneremo nei quartieri per spiegare a tutti i varesini le nostre proposte. Dubito che il centrodestra farà lo stesso: preferiranno la strada degli accordi per le poltrone come hanno fatto in questi 23 anni.”

Tag:

Leggi anche:

  • Presentazione del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Sarà una bella giornata di Sport e Cultura quella di giovedì 19 ottobre 2017 per la città di Busto Arsizio. Alle ore 13.00 nell’aula magna del Liceo “Paolo Candiani” (Via Luciano Manara, 10, Busto Arsizio – VA) sarà presentata ufficialmente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si