Attentati a Bruxelles: “Hanno colpito casa mia”

Federico Martegani ha vissuto nella capitale belga, proprio vicino ai luoghi delle esplosioni

23 marzo 2016
Guarda anche: EuropaVarese
IMG_20160322_111725

“Un sacco di volte in quell’aeroporto, migliaia di volte a quelle fermate della metro, le stesse fermate vicine a dove abitavo, dove lavoravo, da dove entravo per andare agli allenamenti di rugby o raggiungere gli amici. Mai come oggi ho sentito un peso sullo stomaco, mai come oggi mi sono sentito così partecipe. Come se tra quel fumo, quelle esplosioni, quelle persone in fuga ci fossi stato anche io. È una sensazione bruttissima.
Europa risorgi!”.

Federico Martegani, coordinatore provinciale dei Giovani Padani, è un giovane tradatese che ha abitato a Bruxelles. E che alla notizia degli attentati si è sentito colpito al cuore. E ha subito temuto per gli amici che abitano nella capitale belga.

“Stamattina (ieri, ndr) alle 0l8 e qualcosa, quando sono salito in macchina, c’era Salvini su Radio Padania che parlava di Bruxelles e non capivo cosa stesse succedendo – racconta – Salvini era proprio in diretta dalla strada fuori l’aeroporto e non lo facevano passare. Dopo qualche minuto ho capito. E stavo male per i miei amici, ex colleghi ed ex compagni di squadra che sono lì”.

Non solo. Perché gli attentati sono avvenuti vicino a dove viveva: “Più che altro, conoscendo bene Bruxelles avevo capito subito che erano tutti attentati in zone a me familiari”.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria:
  • Il Mastino della BPM Sport Management Valentino Gallo ha quasi sconfitto il Morbillo: a breve il ritorno a casa

    Negli scorsi giorni l’atleta della Pallanuoto BPM Sport Management Valentino Gallo, durante il ritiro con la Nazionale Italiana in preparazione ai Mondiali di pallanuoto in corso di svolgimento a Budapest in Ungheria, era stato colpito dal Morbillo una malattia infettiva che aveva messo k.o.