Vandalismo in piena notte: distrutto l’albero dei Giovani Padani

La pianta, donata dai giovani leghisti l'estate scorsa, è stata segata di netto. Martegani: ''Un atto grave, che colpisce la comunità''

02 maggio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese

Era l’albero che i Giovani Padani avevano donato a Varese. E nella notte tra domenica e lunedì è stato segato di netto.

La denuncia arriva dai giovani lumbard, che raccontano come “piantammo in estate l’albero per sostituire una pianta davanti ad una scuola rovinata dal maltempo. “I Giovani Padani piantano l’albero del futuro”, “Lombardia Indipendente il futuro, l’albero piantato come impegno” questo titolarono i giornali.
“Le radici profonde non gelano mai. J. R. R. Tolkien – MGP Varès”: firmammo con una targa la nostra donazione alla nostra terra, alla nostra città, alla nostra gente, ai nostri concittadini, agli studenti di quella scuola. Come augurio e come impegno per il futuro di tutti noi, del bene comune.
Qualche anonimo criminale questa notte, mentre tutti eravamo in piazza a seguire la squadra di basket di Varese ha distrutto questo simbolo, ha segato questo albero lasciandone i resti a terra”. Queste le dure parole del coordinatore provinciale Mgp Federico Martegani.

“È un atto grave per quello che rappresenta e per il simbolo di vita ed impegno che ognuno di noi ha preso davanti alla comunità ripiantando quell’albero dopo la tempesta estiva.
Come Movimento Giovani Padani del Varesotto non ci fermeremo e saremo già lì, a Bizzozero, nei prossimi giorni con Paolo Orrigoni, Emanuele Monti, Luca Toccalini e Andrea Crippa e tutto il Movimento Giovani Padani a ripiantumare un nuovo albero, dove qualcuno, che definiamo un criminale, ha rovinato un bene del nostro futuro e della comunità.
Viva Varese sempre”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,