Salvini sul piede di “guerra”: “Ripuliamo le nostre città”

Il leader della Lega reagisce agli attentati

22 marzo 2016
Guarda anche: Europa
IMG_20160322_130509

Il leader della Lega Nord Matteo Salvini ha lanciato un messaggio chiaro dopo gli attentati a Bruxelles. “E’ ora di reagire. Ripuliamo le nostre città”. Questo quanto ha scritto sui social network, mostrandosi in foto con un cartello con la scritta “Io non ho paura”. Un messaggio chiaro, perché il terrorismo ha come scopo quello di minare alle fondamenta la vita quotidiana dei cittadini europei, facendoci vivere nella paura.

Tag:

Leggi anche:

  • Fontana appoggia Salvini “Tenere unito il centrodestra è saggio”

    Attilio Fontana interviene sult ema del governo italiano e appoggia le scelte effettuate negli ultimi giorni dal leader della Lega, Matteo Salvini. “La scelta di Matteo Salvini di mantenere l’unità dell’alleanza di tutto il centrodestra mi sembra saggia, è la stessa che ci
  • Cassani, pieno sostegno da Matteo Salvini ma polemica da parte di Majorino e Sala

    Andrea Cassani, sindaco di Gallarate ed esponente della Lega, riceve pieno appoggio e approvazione da Matteo Salvini, che sostiene il suo operato su Facebook commentando con un “Resistenza civile all’invasione, questi sono i sindaci della Lega!”. La risposta di Cassani a Salvini “Grazie
  • Bossi su Salvini “Non troverà mai un accordo con Di Maio, uomini uguali dalle mani bucate”

    Matteo Salvini non riuscirà mai a trovare un accordo con Luigi di Maio; entrambi i capi politici secondo Bossi “hanno le mani bucate. Invece i soldi prima li fai e poi li spendi”. L’ipotesi di un accordo tra i due viene in questo modo completamente scartata ma non solo, l’esponente
  • Salvini “Non si tornerà a votare”

    Matteo Salvini positivo per la formazione del nuovo governo. Si parte dalla squadra del centrodestra e dal programma del centrodestra, ma sono ben accette proposte dagli altri partiti. Salvini punta al gioco di squadra del centrodestra, rassicurando Berlusconi sulle promesse fatte agli elettori