Varese, Civati (Pd): “Perché Orrigoni può vedere il bilancio e noi no?”

Il capolista dei Democratici parla di aperti favoritismi e mancanza di trasparenza

22 aprile 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
comune varese palazzo estense
La legge prevede che ciascuna amministrazione comunale rediga un bilancio di fine mandato riassumendo i risultati raggiunti. Anche il Comune di Varese sta procedendo a questo adempimento e per questo ha incaricato una società esterna.

Al momento il documento non è ancora stato reso pubblico: la conferenza stampa di presentazione, fissata dal Sindaco Fontana, per venerdì scorso è, infatti, stata annullata.
Durante il confronto di ieri sera tra candidati organizzato dal quotidiano La Provincia, su esplicita domanda di Davide Galimberti circa la non presentazione dell’atto, il candidato sindaco del centro-destra Paolo Orrigoni ha dichiarato: “L’ho visto, ed è un buon bilancio”.
Proprio su questo si accende la polemica del PD. Interviene il capolista dei democratici Andrea Civati, consigliere comunale uscente: “E’ davvero grave che Orrigoni abbia potuto vedere il bilancio, mentre a me è stato negato solo mercoledì scorso. Alla mia richiesta di poter accedere agli atti, mi è stato risposto che il documento non poteva essere inviato in quanto “non si è compiuto l’iter previsto dalla legge”. Mi chiedo a questo punto perchè per Orrigoni si sia derogato. E’ questa la trasparenza che vuole portare a Palazzo Estense?.
Civati conclude: “E’ evidente che Orrigoni ha bisogno di più di un aiutino. Ai consiglieri comunali vengono negati importanti atti dell’amministrazione, mentre il candidato del centrodestra, senza nemmeno essere eletto, ha un accesso preferenziale alle informazioni: Orrigoni chiarisca immediatamente”.

La legge prevede che ciascuna amministrazione comunale rediga un bilancio di fine mandato riassumendo i risultati raggiunti. Anche il Comune di Varese sta procedendo a questo adempimento e per questo ha incaricato una società esterna.

Al momento il documento non è ancora stato reso pubblico: la conferenza stampa di presentazione, fissata dal Sindaco Fontana, per venerdì scorso è, infatti, stata annullata.
Durante il confronto di ieri sera tra candidati organizzato dal quotidiano La Provincia, su esplicita domanda di Davide Galimberti circa la non presentazione dell’atto, il candidato sindaco del centro-destra Paolo Orrigoni ha dichiarato: “L’ho visto, ed è un buon bilancio”.
Proprio su questo si accende la polemica del PD. Interviene il capolista dei democratici Andrea Civati, consigliere comunale uscente: “E’ davvero grave che Orrigoni abbia potuto vedere il bilancio, mentre a me è stato negato solo mercoledì scorso. Alla mia richiesta di poter accedere agli atti, mi è stato risposto che il documento non poteva essere inviato in quanto “non si è compiuto l’iter previsto dalla legge”. Mi chiedo a questo punto perchè per Orrigoni si sia derogato. E’ questa la trasparenza che vuole portare a Palazzo Estense?.
Civati conclude: “E’ evidente che Orrigoni ha bisogno di più di un aiutino. Ai consiglieri comunali vengono negati importanti atti dell’amministrazione, mentre il candidato del centrodestra, senza nemmeno essere eletto, ha un accesso preferenziale alle informazioni: Orrigoni chiarisca immediatamente”.
Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti