lidia macchi

  • Caso Macchi: è morto il papà di Lidia

    lidiamacchi All’età di 72 anni è venuto a mancare Giorgio Macchi, il padre di Lidia il cui caso vede all’opera, 29 anni dopo il delitto, Procura e forze dell’ordine di Milano per cercare finalmente di chiudere una delle vicende più spinose e intricate della cronaca nera italiana. Leggi
    15 aprile 2016
    Guarda anche: Varese
  • Lidia Macchi: un capello è la chiave di volta?

    lidiamacchi Un capello. Da qui parte la caccia al Dna dell’assassino di Lidia Macchi: è esattamente questa la traccia più importante trovata dagli anatomopatologi che stanno analizzando il corpo della studentessa varesina, riesumato dopo 29 anni di riposo nel cimitero di Casbeno. Leggi tutto »
    07 aprile 2016
    Guarda anche: Varese
  • Caso Macchi: riesumato il corpo

    Macchi All’alba di martedì 22 marzo, con un lavoro durato oltre tre ore, è stato riesumato il corpo di Lidia Macchi, la ragazza per il cui omicidio, avvenuto 29 anni fa, è ora imputato Stefano Binda, da oltre due mesi in carcere. Leggi tutto »
    22 marzo 2016
    Guarda anche: Varese
  • Caso Macchi: nelle prossime settimane la riesumazione della salma

    lidiamacchi Dopo due mesi di reclusione, Stefano Binda continua a negare qualsiasi responsabilità sull’omicidio di Lidia Macchi, il più drammatico e clamoroso “giallo” del Varesotto tornato alla ribalta a metà gennaio con l’arresto dello stesso Binda nella sua casa di Brebbia, 29
    15 marzo 2016
    Guarda anche: Varese
  • Religione, violenza e droga: ecco la ricostruzione dell’indagine Macchi

    lidiamacchi La ricostruzione della Procura di Milano, titolare del caso Macchi da due anni dopo il lunghissimo e infruttuoso periodo d’indagini varesino, fa risaltare dettagli letteralmente agghiaccianti sull’omicidio della giovane studentessa di Comunione e Liberazione, avvenuto a Cittiglio nel
    16 gennaio 2016
    Guarda anche: Varese
  • Caso Macchi, Cattaneo: “Una notizia attesa da 29 anni”

    Cattaneofoto “Lidia Macchi era una mia amica: ho vissuto, come tutti i suoi amici e insieme alla famiglia, il dramma dei giorni successivi a questo omicidio efferato che ha sconvolto la nostra comunità. Quella di oggi è una notizia attesa da 29 anni e finalmente arrivata” lo afferma il Presidente del
    15 gennaio 2016
    Guarda anche: Varese
  • Clamoroso: arrestato il presunto killer di Lidia Macchi

    lidiamacchi Ventinove anni dopo, l’assassino di Lidia Macchi potrebbe avere un nome: o almeno è ciò che pensano gli inquirenti di questo storico processo, che questa mattina all’alba hanno fatto arrestare Stefano Binda, già compagno di scuola della giovane. Leggi tutto »
    15 gennaio 2016
    Guarda anche: Varese
  • Caso Lidia Macchi, don Antonio Costabile è stato prosciolto. Rimane indagato Giuseppe Piccolomo

    Macchi Don Antonio Costabile non è più indagato per l’omicidio di Lidia Macchi. Il sacerdote, che nel 1986 venne accusato dell’uccisione della giovane studentessa di Comunione e Liberazione, esce quindi definitivamente dalle indagini. Leggi tutto »
    17 ottobre 2014
    Guarda anche: Varese
  • Svolta sul delitto Lidia Macchi: la Procura di Milano chiede il rinvio a giudizio di Piccolomo

    Macchi Una possibile svolta sul delitto di Lidia Macchi. La Procura di Milano avrebbe infatti chiesto il rinvio a giudizio per omicidio volontario di Giuseppe Piccolomo. Leggi tutto »
    27 luglio 2014
    Guarda anche: Milano