Luvinate, Boriani chiude il mandato: “Comune virtuoso e con i conti in ordine”

Ultimo consiglio comunale con approvazione del bilancio preventivo

02 maggio 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese Città
Comune Luvinate

“Un comune che si mantiene virtuoso e con i conti in ordine; un’Amministrazione che, nonostante i tagli di bilancio e le incombenze affrontate durante gli ultimi anni, fra cui le emergenze di carattere idrogeologico, ha realizzato diversi progetti, cercando di rispondere, speriamo con efficacia, alle attese dei cittadini. Grazie dunque a tutti i consiglieri, grazie a quanti hanno collaborato con noi, tutto lo staff comunale ed i cittadini”. Così ha dichiarato Alessandro Boriani, nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale del mandato 2011-2016, in cui è stato approvato il Bilancio preventivo per il 2016.

I DATI – Crescente diminuzione delle spese per il personale, con un’incidenza sulle spese correnti passate dal 29,38% del 2011 al 25,53% del 2015; diminuzione del rapporto fra debito e popolazione residente per i mutui accesi dalle precedenti amministrazioni passato da 896,11 € a 675,73 €, nel corso del mandato nessun nuovo mutuo contratto. Per il 2016 inoltre nessun aumento dell’addizionale Irpef; si è piuttosto operato per una puntuale verifica su ciascuna delle spese effettuate nel 2015, conseguendo ulteriori risparmi, verificando ogni uscita relativa a ciascuna utenza (acqua, gas, luce, telefoni, assicurazioni….).

GLI INVESTIMENTI PER IL COMUNE – Sempre nel bilancio preventivo 2016 si è mantenuto pressochè invariato il contributo alle associazioni locali, alla Scuola dell’Infanzia e Primaria, stanziando oltre 80.000 € per le spese sociali, prevedendo altresì 15.000 € per il verde pubblico, circa 47.000 € per le spese di manutenzione del patrimonio dell’ente.

QUANTO REALIZZATO – A margine sono state poi ricordate alcune delle opere realizzate, fra cui: casetta dell’acqua con finanziamento della Provincia di Varese; sostituzione impianti semaforici con lanterne a LED; ampliamento dell’impianto di videosorveglianza per il controllo del territorio; attraversamento pedonale con rifacimento illuminazione pubblica sulla Statale; prolungamento percorso Tinella; manutenzione reticolo minore; collegamento pedonale Piazza Cacciatori delle Alpi e Via Vittorio Veneto; riqualificazione servizi via Castello / Bosisio; sistemazione e messa in sicurezza alveo torrente tinella; wifi gratis in Bibilioteca e Parco Sorriso.

GRAZIE A CHI CREDE IN LUVINATE – Fra il pubblico erano presenti i responsabili ed i volontari delle principali associazioni e realtà operanti in paese, invitati dal Comune proprio in occasione dell’ultimo Consiglio. “Essendo l’appuntamento che conclude il lavoro di questa assise per il mandato 2011-2016, vogliamo dire il nostro grazie: a tutti i consiglieri comunali, agli uffici e funzionari, a tutte le persone che a vario titolo hanno collaborato per rendere viva, attenta e solidale la nostra comunità. Grazie dunque a chi crede in Luvinate ed infine un saluto commosso all’Ing. Aschedamini e a Barbara Maroni – ha concluso Boriani – che ci hanno lasciato nel 2013, certamente continuando a lavorare per il Comune anche dal cielo”.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio