Lara Comi: “Acquista il mio libro, manda selfie e curriculum e potresti vincere uno stage retribuito”

Chi comprerà il libro dell'eurodeputata potrà partecipare ad una sorta di ''concorso'' per ottenere uno stage. Dalla classe politica ci aspetteremmo per i nostri giovani qualcosa di meglio

17 dicembre 2015
Guarda anche: EuropaVarese Città
Librolavoro

Acquistate un libro e potrete “vincere” uno stage retribuito. Un metodo di promozione niente male, diciamocelo, per lanciare sul mercato la propria opera, tenendo conto della crisi occupazionale di cui soffrono oggi i giovani, soprattutto in Italia. Un metodo “astuto”. L’autrice del libro è Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e coordinatrice provinciale del partito a Varese. Il titolo del libro è “A.A.A. Lavoro Offresi – Quel che devi sapere sulle opportunità della Garanzia Giovani”.

E acquistandolo, i giovani possono tentare di ottenere uno stage retribuito nell’ufficio dell’europarlamentare.

Nel volume stesso è spiegato come fare: “Acquista il libro, fai un selfie e invialo insieme al tuo curriculum a garanziagiovani@europe4you.it. Le migliori candidature saranno selezionate per uno stage retribuito presso il mio ufficio al Parlamento Europeo”.

Come ha scritto l’Espresso, la mail indicata non ha nulla a che fare con Garanzia Giovani, cioè l’iniziativa europea volta a “garantire” una offerta qualitativamente valida di lavoro o di formazione per i giovani dai 15 ai 29 anni che non studiano e non lavorano. Europe4You è infatti una società di consulenza milanese che ha come presidente onorario proprio l’eurodeputata ed è rivolta ai giovani che intendono trovare occupazione nei Paesi europei.

Sicuramente un modo ingegnoso per lanciare un volume e cercare di venderlo. Tuttavia, un politico dovrebbe preoccuparsi di trovare soluzioni alla carenza occupazionale dei giovani. Un europarlamentare potrebbe creare un canale informativo per tenere costantemente informati i giovani italiani sulle varie opportunità di esperienze lavorative legate alla Ue.

Promuovere un libro, che va acquistato, giocando sulla speranza dei giovani disoccupati di poter ottenere uno stage retribuito, non appare un messaggio positivo. Tralasciando il “cattivo gusto” di mettere la parola “selfie” prima di “curriculum”. Come dire: l’immagine prima di tutto.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management di nuovo in vasca

    Tornerà in vasca sabato 16 dicembre, alle ore 15.45 la pallanuoto banco BPM Sport Management che, dopo aver centrato la qualificazione alle semifinali di Len Euro Cup grazie al successo contro la Stella Rossa Belgrado, sarà impegnata nella sfida esterna contro il Posillipo, nel match della
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco