Varese, Lega Civica: “Caianiello e Fontana hanno ridotto Varese al villaggio di Asterix”

Per la lista di Malerba, un voto ad Orrigoni porta a sostenere il guru di Forza Italia, accusata di non proporre nulla

15 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
malerba

Forza Italia continua ad attaccare la Lega civica inventando accordi e tradimenti. Attacca senza alcun elemento di verità, con illazioni. Metodo vergognoso. Non propone alcun contenuto da mesi e continua a gettare fango su persone corrette.

Si rassegni, noi combatteremo fino alla fine. Caianiello vuole mettere le mani sulla città. Attacca la Lega Civica e giudica i suoi elettori sottosviluppati. Per Caianiello chi ha votato Lega Civica non capisce nulla e tradisce. Noi diciamo che, invece, il nostro movimento rifiuta il sistema di potere nullafacente dell’era Fontana.

Noi non staremo mai sotto Caianiello. Mai!

Auspichiamo che questa città non cada mai nelle mani di Caianiello e, a questo punto, dobbiamo dire nelle mani della coppia politica di fatto Orrigoni e Caianiello. La Lega Civica è l’unico baluardo contro questa ingerenza e si batterà fino all’ultimo per difendere la libertà della città. L’unico tradimento è quello di chi ha conciato Varese così, riducendola come il villaggio di Asterix senza prospettive e progettuali per i suoi giovani. Vogliono continuare a tirare a campare… Votare Orrigoni vuol dire votare Caianiello.

Ennio Imperatore – Lega Civica

Tag:

Leggi anche: