Varese, Galimberti: “Pronta delibera sulla sosta gratuita di sera e a pranzo”

Il candidato del centrosinistra ribadisce uno dei suoi cavalli di battaglia. In mattinata giro al mercato

13 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016Varese Città
galimb

Lunedì a tutto campo per Davide Galimberti, impegnato nel rush finale della sua campagna in vista del ballottaggio di domenica 19 giugno.

In mattinata, il candidato sindaco del centrosinistra ha visitato l’affollato mercato di piazzale Kennedy, discutendo con i passanti e soprattutto con gli ambulanti sulle soluzioni per il rilancio di quest’importante tradizione varesina. Poco dopo, in conferenza stampa, Galimberti ha ribadito uno dei suoi cavalli di battaglia, legato a doppio filo proprio al tema del commercio: l’abolizione del pagamento della sosta nella fascia 12.30-14.30 e poi in quella serale (ora si paga la tariffa fissa di 1 Euro dalle 20 alle 24).

Non solo: l’aspirante primo cittadino sottolinea la volontà di rendere gratuita la prima mezz’ora di sosta nelle strisce blu, per agevolare le commissioni più rapide. “Dal 1 luglio 2016 non faremo più pagare questa odiosa tassa che limita l’accesso al centro in pausa pranzo e nelle ore notturne, penalizzando così il commercio” ricorda Galimberti, che ha la delibera già pronta in caso di elezione. Sempre sul tema dei parcheggi, la realizzazione di quello di via Sempione e l’implementazione di quello di via Luini, di concerto col gestore Avt, rappresentano altre due priorità del candidato del centrosinistra.

Tag:

Leggi anche: