Varese, Davide Galimberti: “Minacce e tentata aggressione a Daniele Zanzi”

Il candidato sindaco denuncia le intimidazioni ai danni del capolista di Varese 2.0

14 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
zanzi daniele

Grave denuncia, nella mattinata di mercoledì, da parte di Davide Galimberti e Daniele Zanzi: in una conferenza stampa convocata a Giubiano, l’aspirante primo cittadino e il capolista di Varese 2.0, movimento alleato di Galimberti, hanno parlato di segnali preoccupanti e intimidatori proprio a danno di Zanzi.

“Telefonate anonime in piena notte, forti intimidazioni ai gazebo sfociate in un tentativo di aggressione: sono segnali alquanto preoccupanti” commentano Zanzi e Galimberti, col leader del movimento civico che, proprio durante un banchetto di propaganda elettorale, sarebbe stato ricercato da una persona armata di bastone. “L’autore” continua Zanzi “è stato denunciato ed è chiaramente riconducibile ad una forza politica”.

Nella stessa conferenza, Galimberti ha seccamente smentito l’eventualità di un accordo con Stefano Malerba rilanciata ieri dal segretario cittadino di Forza Italia Roberto Leonardi: “Faccio accordi solo con i cittadini” conclude il candidato sindaco.

Tag:

Leggi anche: