Varese, Cosentino e Santinon: “Un voto per Galimberti è un voto per i finti profughi”

Gli esponenti di Orizzonte Ideale all'attacco del candidato del centrosinistra

11 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese Città
Taranto, arrivo dei profughi libici da Lampedusa

Votare Galimberti al ballottaggio significa avere i finti profughi in giro per la città.

E’ questa infatti la strana proposta, apparsa ieri sui quotidiani locali, del Sindaco di Comerio Silvio Aimetti, compagno di partito di Davide Galimberti.

Sono dello stesso partito, sono della stessa parte politica e sappiamo che vogliono gestire nello stesso modo il caso “finti profughi”.
La loro strategia è puntare sull’integrazione, renderli partecipi della vita pubblica, facendoli diventare parte attiva delle associazioni di volontariato della comunità. L’ultima geniale trovata di Aimetti è quella di affidare ai finti profughi, che non parlano nemmeno italiano, la responsabilità di controllare le nostre strade.

Ci opporremo duramente a questa accoglienza spregiudicata, per controllare le nostre strade è necessario riorganizzare la Polizia locale e proseguire con gli interventi di riqualificazione di alcune zone già avviati dalla giunta Fontana.

Solo Paolo Orrigoni potrà evitare che la nostra Città diventi come le periferie milanesi di Pisapia, ovvero terra di conquista di clandestini; finchè ci sarà un Italiano senza pane a cena, non ci sarà posto per un finto profugo.

Giacomo Cosentino – Consigliere Comune di Varese
Riccardo Santinon – Assessore Comune di Varese

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice