Varese al ballottaggio, sfida Orrigoni-Galimberti

Poco più di cinque punti di scarto tra i due. Pd nettamente primo partito

06 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
comune varese palazzo estense

Per conoscere il nome del nuovo sindaco di Varese bisognerà aspettare domenica 19 giugno: è ufficialmente ballottaggio, infatti, tra Paolo Orrigoni e Davide Galimberti.

Circa 1800 i voti di scarto tra i due contendenti in favore del candidato di centrodestra, che ottiene il 47.11% dei consensi, a fronte del 41.96% dell’aspirante primo cittadino di centrosinistra.

Risulteranno dunque fondamentali i voti andati a Stefano Malerba (7.1%), Flavio Pandolfo (1.8%), Andrea Badoglio (1.3%) e Francesco Marcello (0.6%).

Per quanto riguarda le liste, il Pd è nettamente primo partito col 24.3% dei consensi: seguono Lega Nord (16.2%) e Forza Italia (11.1%). Molto bene le liste personali dei due candidati, con quella di Orrigoni al 10.9% e quella di Galimberti all’8.4%, mentre la Lega Civica di Malerba è al 7.32%. Avranno sicuramente almeno un rappresentante in consiglio comunale il Movimento Varese 2.0 (3.9%), Progetto Concittadino (3.68%) e Fratelli d’Italia (3.47%). Sul filo del rasoio Varese Popolare (2.7%), escluse le altre.

Tag:

Leggi anche: