Orrigoni e Ballerio: “Varese si fonda sul lavoro”

Il candidato del centrodestra insieme al noto imprenditore

15 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016LavoroPoliticaVarese
orrigoni

Paolo Orrigoni, candidato sindaco del centrodestra e Rinaldo Ballerio, imprenditore e candidato consigliere della Lista Paolo Orrigoni Sindaco, hanno parlato oggi di Varese e lavoro.

“Varese si fonda sul lavoro: è molto più di uno slogan, di un titolo – ha detto Orrigoni -, è il vero fondamento di qualsiasi attività. Mi fa piacere che da quando abbiamo iniziato a parlare di lavoro questo sia diventato un tema centrale, che altri candidati l’abbiano preso in esame. Non esiste nessun programma senza lavoro, per dare stabilità alla comunità e alle famiglie. Su questo dobbiamo fondare l’attività amministrativa per enfatizzare le opportunità di lavoro. Per essere lo stimolo al lavoro”.

“Varese è una città fondata sul lavoro, in questo mese tanta gente ci ha avvicinato e ci ha parlato di questo tema – ha precisato Ballerio -. Per chi non ha un impiego, a soffrirne sono in tanti: il papà, il nonno, diventa la preoccupazione di una famiglia. Cosa possiamo fare? Non siamo il ministero del Lavoro, ma possiamo fare azioni a breve e lungo termine. Il lavoro è il punto zero”.

Per il breve termine, Orrigoni ricorda alcuni punti illustrati nelle scorse settimane: il rilancio e la rigenerazione per l’urbanistica, il rilancio delle parti degradate in città, gli appalti a km 0 per l’attività di rigenerazione e per favorire le imprese del territorio, la sburocratizzazione, il coinvolgimento dell’università.

“Una proposta a breve termine è aprire lo sportello Varese Lavora – spiega Ballerio – con un indirizzo email dedicato dove chi ha un’idea, un problema o un’opportunità per creare lavoro possa scrivere per avere aiuto e risposte, una casella privilegiata per un supporto concreto. Per il lungo periodo, il professor Dipak Pant della Liuc, come ho già detto, ha parlato delle Terre di cuore. Al di là del nome, dobbiamo fare di Varese un brand prestigioso per edilizia, commercio, turismo e aziende. Varese deve essere sinonimo di affidabilità e ben fatto! Un ecosistema affidabile aiuterà a vendere il nostro prodotto e ciò avrà un impatto positivo sul lavoro”

“Sta partendo una nuova rivoluzione – precisa – dopo l’ e-commerce e le app, il mondo nuovo è quello dell’IoT. Varese è già ben messa, ci sono tante aziende che già sono su questo settore. L’ internet delle cose deve diventare la nuova eccellenza di Varese, come anni fa fu per gli antifurti. E’ un’ opportunità gigantesca. Dobbiamo fare sistema, uso per una volta questa espressione abusata, coinvolgendo tutti, organizzando magari a Varese una fiera IoT”.

Ha concluso Orrigoni: “Le visioni a lungo periodo vanno coltivate e stimolate, per cambiare, convincere la gente sulle nuove opportunità. L’ approccio dell’amministrazione comunale deve essere aperto non solo per l’attività gestionale dentro il comune. Non si può rimanere in disparte, ma bisogna essere attivi. Il Comune può e deve creare stimolo alla cultura dell’impresa e del lavoro”.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,