Giovani, gente comune e l’allenatore armeno. Questa la Lista Davide Galimberti

Rappresentazione delle diverse professioni e dei quartieri nella civica legata al candidato sindaco di centrosinistra

23 aprile 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
lista Galimberti

Otto storie diverse, con un tratto in comune: “Sono persone che rappresentano la varesinità, e in particolare i quartieri. Alcuni di questi candidati sono espressione più significativa dei quartieri della città. Nel tour che abbiamo avviato ormai da qualche settimana è emersa una grande risposta dai cittadini, tant’è vero che alcuni, a seguito degli incontri fatti, mi hanno scritto chiedendo di inserire in lista alcuni esponenti di questi rioni” spiega Davide Galimberti nell’annunciare le “new entry” che rafforzano la sua lista personale, nell’ambito della coalizione di centrosinistra.

Presentando il simbolo ufficiale, il candidato sindaco era affiancato, appunto, da otto nuovi candidati alla carica di consigliere comunale: si tratta di Gabriele Aliverti, Agostino De Troia, Lucio Mattaini, Ari Mekiker, Laura Pantaleo, Tommaso Girotti, Antongiulio Macchi e Matteo Stocco.

Particolarmente giovane Tommaso Girotti, ventenne della Brunella che studia alla Cattolica e vorrebbe invece vedere un rafforzamento dell’Insubria per offrire più occasioni ai varesini.

In rappresentanza di due quartieri particolarmente popolosi ci sono invece Agostino De Troia,  presidente del Comitato Pro Bustecche, e Laura Pantaleo, giornalista belfortese che ha apprezzato il “pellegrinaggio” di Galimberti rione per rione.

Interessante anche la figura di Ari Mekiker, sportivo di origine armena che allena una nota squadra di pallavolo femminile.

Tag:

Leggi anche: