Galimberti a Capolago: “Attenzione alle piccole cose”

Il candidato sindaco del centrosinistra inizia un nuovo giro nei rioni

18 maggio 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
galimberti

Dopo la “raccolta delle idee”, stimolata dal confronto quotidiano con residenti, esercenti e membri delle associazioni attraverso un tour de force in tutti i rioni cittadini, per Davide Galimberti inizia la fase conclusiva della campagna elettorale: il ritorno negli stessi rioni per spiegare il programma, arricchito degli spunti colti, appunto, nel precedente tour.

Martedì sera, al circolo di Capolago, la prima tappa: una settantina le persone presenti, in un ambiente fresco e brillante che ha recentemente inaugurato la nuova gestione e si propone di essere il vero centro del quartiere.

“Strade, marciapiedi, fognature: nello stanziamento straordinario per i rioni che prevederò ci sarà particolare risalto proprio per le opere di piccola manutenzione” esordisce l’aspirante primo cittadino, affiancato da Alessandro Pepe e Rossella Dimaggio, i due candidati rionali nella lista del Partito democratico.

Dopo aver delineato per sommi capi il proprio programma, che prevede come primo atto la definitiva revoca del parcheggio alla Prima Cappella definito “uno scempio” e prosegue poi con particolare attenzione al sociale, alla mobilità (“Varese deve avere un collegamento diretto con Malpensa”) e alla riqualificazione delle aree dismesse (“Pensate al Chilometro Rosso realizzato da Bergamo a fianco dell’autostrada A4”), Galimberti ha fatto intervenire proprio Pepe, giovane componente della banda di Capolago da lui definita “un vero patrimonio da tutelare”, e Dimaggio, maestra alla scuola Baracca che ha posto l’accento “sui bandi nazionali ed europei non sfruttati dall’attuale amministrazione per ristrutturare gli edifici scolastici”.

Nel complesso è emerso il ritratto di un rione, anzi di un “paese” come lo chiamano in molti, decisamente vivo, grazie al contributo proprio del circolo, della banda, della scuola, della parrocchia e del gruppo Alpini: un borgo “caratterizzato anche da corridoi verdi spettacolari e per questo da tutelare sino in fondo, evitando nuovi disastri come l’albergo realizzato in via Tasso per il quale non sono nemmeno state concluse le opere di compensazione” rimarca Daniele Zanzi, capolista della civica Varese 2.0, intervenuto in chiusura poco prima di Monica Morotti della lista Galimberti Sindaco.

Il tour proseguirà mercoledì sera, alle ore 21, alla pizzeria Giardino della Brunella, quindi giovedì alla stessa ora alla Locanda di Bacco a Bregazzana e venerdì alla sala polivalente di via Saffi per Avigno e Velate.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo