Forza Italia e NCD “festeggiano” il PPE

Iniziativa congiunta delle due forze di centrodestra per i quarant'anni dei Popolari Europei

01 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese Città
centrodestra PPE

“Auguri al Partito Popolare Europeo di cui in questi giorni festeggiamo i 40 anni, in occasione della festa della Repubblica italiana che ci richiama ai valori più autentici della nostra Costituzione, intrisi di popolarismo, europeismo e tradizione cristiana. Varese Popolare e Forza Italia sono la garanzia che i valori del PPE sono e resteranno al centro della vita politica anche a Varese e ribadiscono la loro appartenenza a questa casa comune e ai suoi principi ispiratori. Il Partito Popolare europeo è la famiglia politica di tutti i moderati, alternativi alla sinistra.

È un luogo di confronto e di scambio, in cui ci sono valori comuni da condividere e obiettivi concreti da realizzare insieme. L’incontro con il Presidente del PPE Joseph Daul è servito proprio per mettere al centro i temi che ci accomunano e che vogliamo tenere come principi ispiratori della nostra azione politica. Un’idea di Europa unita, dialogante e aperta al contributo di tutti; la difesa della famiglia e della vita fin dal concepimento; la libertà d’impresa; il protagonismo della società favorito da una politica sussidiaria e che parte ‘dal basso’ sono contenuti concreti che ci accomunano e che ci legano profondamente alla famiglia del PPE.

Questi sono i nostri valori che non siamo disposti a svendere. Fieri e orgogliosi di queste comuni radici, lavoriamo per un centrodestra concreto, moderato e convincente, lontano da populismi e derive lepeniste che non appartengono alla nostra storia e sono lontani dalla nostra cultura politica”.

Lo dichiarano in una nota congiunta i coordinatori provinciali di Nuovo Centrodestra e Forza Italia della Provincia di Varese, Raffaele Cattaneo (NCD) e Lara Comi (FI e vicepresidente gruppo PPE al Parlamento europeo), insieme ai coordinatori cittadini, Roberto Leonardi (FI) e Giovanni Chiodi (NCD).

Tag:

Leggi anche:

  • Lombardia su ACCAM “Nessun pregiudizio su chiusura, ma occorre ascoltare tutte le parti”

    L’assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia, Claudia Maria Terzi, assieme a Raffaele Cattaneo, hanno ricevuto, su loro richiesta, i comitati Ecologico inceneritore ambiente Borsano, Rifiuti zero Busto Arsizio, Ecoistituto del Ticino per ascoltare il loro punto di vista
  • Trenord, quando a viaggiare sono i consiglieri

    Non bastano i presidi e le continue polemiche sollevate ogni giorno dai pendolarli che affidano ore e ore di viaggio al servizio Trenord per recarsi al lavoro; le polemiche vengono quasi sempre ignorate dalla società, ma se a lamentarsi sono i “vip” politici sembra tutta un’altra storia. La
  • Pedemontana dice NO al pedaggio gratis

    La nuova decisione va contro le ultime dichiarazioni dell’ex governatore della Lombardia Roberto Maroni, che in passato aveva promesso la totale gratuità della strada e con lui successivamente si era aggiunto anche Attilio Fontana, ora a capo della regione Lombardia, che aveva promesso questo
  • Famiglia, Cattaneo firma il manifesto di Difendiamo i nostri figli

    “Ringrazio il comitato Difendiamo i Nostri Figli, perché mi ha dato la possibilità di sottoscrivere il loro manifesto in cui si sostengono i diritti della famiglia, della vita e della libertà di educazione dei genitori. Un manifesto che non ho voluto firmare perché condivido la necessità