Due nuovi candidati per la lista civica di Orrigoni

La lista del candidato sindaco del centrodestra si allarga

23 aprile 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016Varese
23aprile

“Come abbiamo annunciato nella serata di mercoledì, presenteremo in questi giorni i candidati a completamento della nostra squadra. Grazie per la fiducia e la collaborazione nel costruire e portare avanti il nostro progetto e il programma per Varese” ha detto il candidato sindaco Paolo Orrigoni.

I due candidati sono il medico di famiglia Valerio Vigoni e l’architetto Tiziana Santi.
Secondo Vigoni “nella mia idea di città, anziani e giovani devono lavorare uniti per una Varese migliore: l’ esperienza e l’entusiasmo giovanile sono il propulsore per una città che vuole ritrovare il prestigio di un tempo. Una comunità può raggiungere il bene pubblico, come dice il nostro candidato sindaco Paolo Orrigoni , attraverso l’impegno collettivo”.

Per l’architetto Santi, trasferitasi da Milano al Sacro Monte, “nessuno deve essere ultimo, dobbiamo cancellare la povertà da Varese”. Al Sacro Monte si è attivata per la valorizzazione del borgo formando il comitato abitanti Nuovo Sacro Monte “per migliorare la qualità della vita e dell’ambiente – spiega – e creare una rete di condivisione sociale attenta alle differenze anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie”.

Chi sono

Valerio Vigoni – Nato a Varese nel 1949, ha frequentato il liceo scientifico a Varese e si è laureato in Medicina e Chirurgia a Pavia. E’ sposato e ha due figlie. E’ medico di famiglia in città. Negli anni ‘90 ha avuto la delega alla Terza Età in Provincia, è stato assessore ai Servizi sociali, consigliere nell’Ordine dei Medici. Fa sport, scia, gioca a tennis e ha il brevetto sub. Per Varese, la sua attenzione massima dovrà essere rivolta alle persone fragili, anche in base alla sua esperienza quotidiana, insieme ai temi della sicurezza, della riqualificazione delle aree dismesse, del decoro urbano e della manutenzione del verde. Vorrebbe vedere realizzata la Gasparotto-Borri, come da programma. Anziani e giovani uniti per una Varese migliore, è la sua idea di città: esperienza ed entusiasmo giovanile sono il propulsore per una città che vuole ritrovare il prestigio di un tempo. Una comunità può raggiungere il bene pubblico, come piace affermare al nostro candidato sindaco Paolo Orrigoni , attraverso l’impegno collettivo.

Tiziana Santi – Dopo una formazione artistico grafica e una forte esperienza nel campo del design e della comunicazione d’impresa per la moda e lo spettacolo diventa architetto in tutela e recupero del patrimonio architettonico e del paesaggio. Si trasferisce da Milano al Sacro Monte e si attiva per la valorizzazione del borgo già sito Unesco formando il comitato abitanti Nuovo Sacro Monte per migliorare la qualità della vita e dell’ambiente e creare una rete di condivisione sociale attenta alle differenze anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie interattive. La sua visione della vita è: “Cancellare la povertà a Varese, nessuno sia ultimo”.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare