Davide Galimberti, prosegue il tour dei quartieri

Il candidato sindaco del centrosinistra Davide Galimberti ieri sera è stato a San Fermo, questa sera sarà a Sangallo

25 maggio 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
SanFermo

Martedì sera Davide Galimberti ha presentato a San Fermo il suo programma davanti a tanti cittadini del quartiere interessati ai progetti del candidato sindaco a Varese. Si trattava dell’ottava tappa del tour dei quartieri che Galimberti ha intrapreso per illustrare il suo “Progetto per la città che riparte”. Si andrà avanti fino al 3 giugno con incontri diretti con i cittadini dei rioni e delle castellanze della città.

Questa sera Galimberti sarà nel quartiere di Sangallo, Ippodromo e viale Aguggiari: appuntamento alle 21 alla Scuola Pellico. Domani si prosegue con Bizzozero alle 18.30 per un incontro con l’Università e i cittadini, poi la sera alle 21 ci si sposta nel quartiere di Bosto. Sabato 28 maggio il candidato sarà a Sant’Ambrogio e Fogliaro. Triplo appuntamento invece domenica 29 maggio: si parte alle 10.30 al Circolo di Belforte, alle 18.30 ci si sposta a Giubiano e si finisce alle 21 nel quartiere di Bobbiate con appuntamento alla Scuola Fermi.

“Sto girando ogni giorno in un quartiere diverso di Varese per presentare il mio progetto per la città e ogni sera registriamo una grande partecipazione – dichiara Davide Galimberti -. L’altra sera sono stato a San Fermo, dove abbiamo parlato di sicurezza e dell’istituzione del vigile di quartiere entro l’estate 2017 e dell’aumento delle telecamere di sicurezza sul territorio ed in tutti i quartieri. Si è parlato anche dei servizi alla persona da incrementare perché dobbiamo mettere i cittadini al centro ed essere vicini a tutti. Tra i temi emersi anche quello importante del sostegno al piccolo commercio di quartiere, fondamentale anche come presidio del territorio e della vitalità di un quartiere. Vitalità e vivibilità da migliorare anche attraverso la valorizzazione e la creazione di eventi culturali di quartiere. Un punto fondamentale è anche quello della realizzazione delle fognature per alcune zone di San Fermo. Progetti concreti  e realizzabili ma soprattutto urgenti per i cittadini”.

Tra i temi specifici per il quartiere di San Fermo proposti da Galimberti durante la serata: la valorizzazione e promozione del borgo Penasca, la creazione di un parcheggio per la zona dell’oratorio e delle scuole, la realizzazione del marciapiede in via Rovereto e l’incremento dei servizi per la persona in particolare a giovani anche attraverso le società sportive che operano nel quartiere.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria:
  • Il Mastino della BPM Sport Management Valentino Gallo ha quasi sconfitto il Morbillo: a breve il ritorno a casa

    Negli scorsi giorni l’atleta della Pallanuoto BPM Sport Management Valentino Gallo, durante il ritiro con la Nazionale Italiana in preparazione ai Mondiali di pallanuoto in corso di svolgimento a Budapest in Ungheria, era stato colpito dal Morbillo una malattia infettiva che aveva messo k.o.