Davide Galimberti, prosegue il tour dei quartieri

Il candidato sindaco del centrosinistra Davide Galimberti ieri sera è stato a San Fermo, questa sera sarà a Sangallo

25 maggio 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese
SanFermo

Martedì sera Davide Galimberti ha presentato a San Fermo il suo programma davanti a tanti cittadini del quartiere interessati ai progetti del candidato sindaco a Varese. Si trattava dell’ottava tappa del tour dei quartieri che Galimberti ha intrapreso per illustrare il suo “Progetto per la città che riparte”. Si andrà avanti fino al 3 giugno con incontri diretti con i cittadini dei rioni e delle castellanze della città.

Questa sera Galimberti sarà nel quartiere di Sangallo, Ippodromo e viale Aguggiari: appuntamento alle 21 alla Scuola Pellico. Domani si prosegue con Bizzozero alle 18.30 per un incontro con l’Università e i cittadini, poi la sera alle 21 ci si sposta nel quartiere di Bosto. Sabato 28 maggio il candidato sarà a Sant’Ambrogio e Fogliaro. Triplo appuntamento invece domenica 29 maggio: si parte alle 10.30 al Circolo di Belforte, alle 18.30 ci si sposta a Giubiano e si finisce alle 21 nel quartiere di Bobbiate con appuntamento alla Scuola Fermi.

“Sto girando ogni giorno in un quartiere diverso di Varese per presentare il mio progetto per la città e ogni sera registriamo una grande partecipazione – dichiara Davide Galimberti -. L’altra sera sono stato a San Fermo, dove abbiamo parlato di sicurezza e dell’istituzione del vigile di quartiere entro l’estate 2017 e dell’aumento delle telecamere di sicurezza sul territorio ed in tutti i quartieri. Si è parlato anche dei servizi alla persona da incrementare perché dobbiamo mettere i cittadini al centro ed essere vicini a tutti. Tra i temi emersi anche quello importante del sostegno al piccolo commercio di quartiere, fondamentale anche come presidio del territorio e della vitalità di un quartiere. Vitalità e vivibilità da migliorare anche attraverso la valorizzazione e la creazione di eventi culturali di quartiere. Un punto fondamentale è anche quello della realizzazione delle fognature per alcune zone di San Fermo. Progetti concreti  e realizzabili ma soprattutto urgenti per i cittadini”.

Tra i temi specifici per il quartiere di San Fermo proposti da Galimberti durante la serata: la valorizzazione e promozione del borgo Penasca, la creazione di un parcheggio per la zona dell’oratorio e delle scuole, la realizzazione del marciapiede in via Rovereto e l’incremento dei servizi per la persona in particolare a giovani anche attraverso le società sportive che operano nel quartiere.

Tag:

Leggi anche: