Valcuvia: operazione antibracconaggio, sequestrati uccelli e armi

Denuncia e ingenti multe per due cacciatori di frodo

30 settembre 2016
Guarda anche: Luinese
Polizia provinciale

É sempre alta l’attenzione della Faunistica della Polizia provinciale nei confronti del bracconaggio.

Proprio l’altro giorno, infatti, gli agenti del Servizio Faunistico della  Polizia Provinciale hanno portato a termine una efficace azione di repressione
del fenomeno, in questo caso riguardante all’avifauna migratoria.

Dopo un appostamento durato alcune ore in una zona di campagna della Valcuvia, gli agenti hanno accertato l’attività illecita svolta da due bracconieri, che hanno abusivamente abbattuto con alcuni fucili ben 64 uccelli selvatici in migrazione appartenenti alle specie Tordo bottaccio e Merlo. Uno dei due bracconieri inoltre portava abusivamente l’arma da fuoco pur essendo sprovvisto di licenza di porto d’armi. Gli agenti hanno quindi proceduto al sequestro di 64 uccelli, di 4 fucili e a elevare due sanzioni amministrative di alcune migliaia di euro, nonché a denunciare i cacciatori di frodo all’autorità giudiziaria per furto venatorio, omessa custodia e porto abusivo di arma.

«Ringrazio gli agenti della Polizia faunistica provinciale per questa ennesima brillante operazione che conferma il loro impegno, la loro passione, la loro professionalità – ha dichiarato il consigliere provinciale incaricato alla Sicurezza Fabrizio Mirabelli – Nonostante Regione Lombardia abbia preso in carico solo metà degli agenti che, prima, erano in forza alla Provincia di Varese e che il territorio da controllare sia rimasto identico a prima, la Polizia faunistica continua a distinguersi per gli ottimi risultati conseguiti a difesa del patrimonio ittico- venatorio della nostra Provincia e della sicurezza della popolazione. Tutto questo nonostante Regione Lombardia non abbia a oggi ancora stanziato le risorse necessarie per le ore straordinarie e la necessaria turnazione che devono fare gli agenti».

Tag:

Leggi anche:

  • 24 luglio 1923: la Juventus si apre all’era di casa Agnelli

    Fu fondata nel 1897 a Torino da un semplice gruppo di studenti liceali locali, appassionati di calcio, che pensarono a questa società come un semplice polisportiva. La squadra composta allora da un gruppo di ragazzi del liceo classico della città fece strada arrivando al suo primo campionato
  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.