Varese Pride: oltre duemila persone in una piazza a tinte arcobaleno

Grande successo di pubblico per la parata dell'orgoglio Lgbt

18 giugno 2016
Guarda anche: Varese Città
pride

Le forze dell’ordine stimano in duemila i partecipanti al Varese Pride, ben oltre, dunque, le attese degli stessi organizzatori: uno straordinario successo di pubblico, agevolato anche dalla giornata relativamente soleggiata, per la prima volta di un evento di questo genere nella città bosina.

All’insegna delle bandiere e dei palloncini arcobaleno, con un furgone adibito a carro in apertura, il corteo si è snodato da piazza Cacciatori delle Alpi a via Bernascone senza alcun tipo di problema, anzi all’insegna della musica e dei balli: decisamente variegata la partecipazione, con anche tantissime famiglie, spesso con bambini, e numerosi eterosessuali che hanno voluto portare il proprio sostegno alla causa dei diritti Lgbt “perché siamo nel 2016 ed è ora di uscire dal Medio Evo”. Dal carro, gli organizzatori distribuivano finocchi per sdrammatizzare sull’uso offensivo del medesimo termine.

La festa dei partecipanti proseguirà poi con party tematici allo Zsa Zsa di via Orrigoni e al Salotto di viale Belforte.

Tag:

Leggi anche:

  • M5S Lombardia “Angera, l’Ospedale va difeso”

    “Ci giunge notizia che da domani verrà chiuso uno dei due reparti di medicina dell’ospedale di Angera, poiché i medici del reparto dovranno prestare servizio anche al Pronto Soccorso. Vorremmo capire come sia possibile decimare i posti letti di medicina, tenendo conto del fatto che il
  • Riqualificazione in località della Prima Cappella del Sacro Monte

    Conferenza stampa in programma per giovedì 26 ottobre 2017, dalle ore 10.30 davanti alla chiesetta dell’Immacolata (di fronte al cantiere) – Varese Saranno presenti l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati, il consigliere comunale Fabrizio Mirabelli e i tecnici del Comune di
  • Valcuvia: operazione antibracconaggio, sequestrati uccelli e armi

    Proprio l’altro giorno, infatti, gli agenti del Servizio Faunistico della  Polizia Provinciale hanno portato a termine una efficace azione di repressione del fenomeno, in questo caso riguardante all’avifauna migratoria. Dopo un appostamento durato alcune ore in una zona di campagna della
  • Ospedale unico tra Busto e Gallarate? Perplesso il 5Stelle

    “Preoccupati del fatto che – continua Macchi – come al solito, si cali dall’alto una decisione che deve essere condivisa prima con i cittadini e deve essere supportata da fatti, da un’analisi accurata della situazione e progetti chiari. Indubbiamente avere un unico polo