Val Grande: i cani molecolari cercano Paolo Rindi

Altro giorno senza novità per il giovane varesino disperso

05 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
rindi

Altra giornata priva di novità sul fronte Paolo Rindi, il ventenne varesino scomparso in Val Grande da dove sarebbe dovuto uscire, al termine di una lunghissima escursione in solitaria, nella giornata di martedì.

Le ricerche coordinate dal Soccorso Alpino della Val d’Ossola sono proseguite dal mattino sino alla sera di venerdì, ma anche oggi, purtroppo, non si è trovata alcuna traccia del giovane studente di Filosofia e grande appassionato delle camminate in montagna. Da domani verranno coinvolti nelle operazioni anche i cani molecolari, ovvero segugi in grado di fiutare piccolissime particelle, e gli esperti di soccorso in forra, specializzati nella ricerca in gole e corsi d’acqua.

Tag:

Leggi anche: