Un premio ai “negozi di valore” della Lombardia

In palio 22 premi, tra i 2.000 e gli 8.000 euro, per le attività che sapranno valorizzare i centri urbani

09 febbraio 2016
Guarda anche: EconomiaVarese Città
Soldi

Un concorso a premi rivolto ai negozi e alle reti di attività commerciali che si sono distinti per la capacità di generare attrattività con iniziative di marketing, strategie di vendita innovative o attraverso la storicità e la tipicità dell’attività. L’iniziativa è promossa da Regione Lombardia (e in particolare dell’assessorato allo Sviluppo Economico guidato da Mauro Parolini) in collaborazione con Unioncamere Lombardia.

“In palio ci sono 22 premi da 2.000 a 8.000 euro per chi è capace di creare attrattiva nei centri urbani – spiega Mauro Piazza, componente della Commissione Attività produttive del Pirellone – Vogliamo valorizzare le migliori idee di chi, attraverso la propria attività, contribuisce ad accrescere l’interesse turistico e la competitività del territorio in cui opera, grande città, singolo quartiere o piccolo centro urbano”.  Un modo per premiare l’originalità e la grande professionalità degli imprenditori del settore e per far emergere best practice che possano essere un modello replicabile anche per altre realtà lombarde del commercio al dettaglio.

ATTRATTIVITÀ INTEGRATA – “Il concorso è aperto a chi ha saputo fare rete e creare percorsi, itinerari di shopping, filiere di prodotto legate al territorio e iniziative promozionali, puntando sulla creatività, l’arte, l’attenzione alla bellezza o anche attraverso la promozione di esperienze ecosostenibili e di valore sociale”, prosegue Piazza. Dieci le categorie previste per includere il maggior numero di soggetti e per sottolineare il valore dell’integrazione e dell’innovazione su cui Regione Lombardia sta puntando nelle proprie politiche legate al turismo, al commercio e al mondo delle imprese.

COME PARTECIPARE – Le imprese commerciali, in forma singola o associata, possono presentare la propria candidatura dal 7 marzo al 15 aprile 2016, descrivendo e documentando esperienze, attività svolte, iniziative intraprese, impatti e risultati conseguiti. Per approfondire i contenuti del concorso e le modalità di partecipazione è possibile consultare il sito dedicato http://negozidivalore.in-lombardia.it/

IMPEGNO REGIONE PER COMMERCIO – “Negozi di Valore” è inserito nel più ampio contesto di iniziative e di incentivi economici che l’assessorato allo Sviluppo economico ha messo in campo per il settore: lotta alla contraffazione, all’abusivismo e alla desertificazione commerciale, sostegno di interventi specifici di riqualificazione degli esercizi commerciali e per la sicurezza dei negozi ovvero per lo sviluppo del franchising e per la valorizzazione dei negozi storici.

Tag:

Leggi anche:

  • Regolamento assegnazione alloggi pubblici: proseguono audizioni in Commissione Territorio

    Proseguono in Commissione Territorio le audizioni sul nuovo regolamento attuativo per le assegnazioni degli alloggi pubblici e sociali. Questo pomeriggio la Commissione, presieduta nell’occasione dal Vice Presidente Mauro Piazza (Lombardia Popolare), ha incontrato i rappresentanti
  • Negozi storici: in provincia di Varese 14 i premiati

    Nella giornata di lunedì 14 novembre sono 14 le attività commerciali in provincia di Varese che sono state riconosciute come “Negozi storici”. Le parole dell’assessore Mauro Parolini all’inizio dell’incontro di premiazione: ”Quella di quest’anno è un’edizione da
  • Regione Lombardia “ammazza” i costi della politica

    In questo modo scende ancora la spesa pro capite dei cittadini lombardi per i costi della politica: meno 18 centesimi rispetto al 2014 (28 centesimi in meno rispetto al 2013). Il calcolo della spesa pro capite (previsto dalla legge regionale) deriva dall’ammontare complessivo del trattamento
  • Ottanta milioni di euro dalla Regione per le start up

    Ottanta milioni di euro per sostenere le migliori idee, accompagnare i nuovi imprenditori e valorizzare la creatività dei giovani, ma anche dei soggetti più maturi usciti dal mercato del lavoro: questi gli obiettivi del piano di intervento a favore delle start up di impresa che Regione Lombardia