Negozi storici: in provincia di Varese 14 i premiati

L’assessore allo Sviluppo economico della Regione Lombardia ha stilato la nuova lista dei negozi storici lombardi

15 novembre 2016
Guarda anche: Varese Città
negozistorici

Nella giornata di lunedì 14 novembre sono 14 le attività commerciali in provincia di Varese che sono state riconosciute come “Negozi storici”.

Le parole dell’assessore Mauro Parolini all’inizio dell’incontro di premiazione:

Quella di quest’anno è un’edizione da record, abbiamo raggiunto il numero più alto di riconoscimenti, ben 130 attività, da quando è stato istituito il premio, dimostrando il grande interesse che si è sviluppato negli anni attorno a questa iniziativa. Questo premio riconosce l’impegno, la storia e il valore che siete riusciti a conservare fino ad oggi. Con la vostra laboriosità siete infatti riusciti a durare nel tempo e, da più di cinquant’anni, avete saputo unire tradizione e innovazione, creando con il vostro servizio un valore duraturo per le comunità, i quartieri e le città in cui operate. E’ dal 2004 che Regione Lombardia, in accordo con gli Enti locali e le associazioni di categoria, ha istituito questo riconoscimento proprio per tenere viva la memoria e premiare la professionalità di intere generazioni di commercianti, dove si celano storie di vita significative, che raccontano l’identità regionale e un modo di fare attività economica in grado di durare nel tempo, nonostante i morsi delle crisi e i rapidi cambiamenti imposti dal mercato”.

Ecco l’elenco dei premiati in provincia di Varese:

– Busto Arsizio, Casa del Parmigiano (1962), Storica Attività
– Busto Arsizio, Crespi (1905), Storica Attività
– Busto Arsizio, Incontro Bar Gelateria Renato (1957), Storica Attività
– Busto Arsizio, Luraschi (1955), Storica Attività
– Busto Arsizio, Macelleria Equina (1927), Storica Attività
– Busto Arsizio, New Look (1949), Storica Attività
– Busto Arsizio, Panificio Ferioli (1927), Storica Attività
– Busto Arsizio, Petrini (1921), Storica Attività
– Busto Arsizio, Tosi (1950), Storica Attività- Cairate, Eredi Crosta (1910), Storica Attività
– Fagnano Olona, Fiorista Moroni (1934), Storica Attività
– Gallarate, Acconciature Mazzucchelli (1937), Storica Attività
– Olgiate Olona, Rigolio Belle Arti (1944), Storica Attività
– Sesto Calende, Limbiati Tempo E Preziosi (1932), Storica Attività

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele