Salvini attacca Renzi: “Orgoglioso di come è stata governata Varese”

Il leader della Lega a sostegno di Paolo Orrigoni

03 giugno 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016PoliticaVarese Città
FB_IMG_1464987482819

“Un premier con un’Italia al collasso che viene a dire che la stagione della Lega è finita, lo vada a dire a chi deve restituire gli 80 euro, agli esodati della Fornero. Io sono orgoglioso del vostro governo di Varese degli ultimi vent’anni e conto di riconfermarlo alla facciazza di Renzi”. 

Matteo Salvini ha chiuso la campagna elettorale del centrodestra a Varese, sostenendo il candidato sindaco Paolo Orrigoni.

Quindi, rispetto alle voci che dicevano che non sarebbe venuto, ipotizzate dal Pd, risponde: “Non fuggo come Renzi. Ci metto la faccia, Varese è il nostro orgoglio”. E sul passaggio del premier: “Un premier con un’Italia al collasso che viene a dire che la stagione della Lega è finita, lo vada a dire a chi deve restituire gli 80 euro, agli esodati della Fornero. Io sono orgoglioso del vostro governo di Varese degli ultimi vent’anni e conto di riconfermarlo alla facciazza di Renzi”.

Sono stati mesi intensi – ha detto Paolo Orrigoni – sono orgoglioso di essere il candidato del centrodestra in città.
Non esiste un’ alternativa credibile, dobbiamo continuare il lavoro svolto in questi anni. Dobbiamo guardare dritto alle idee e ai contenuti. Sono orgoglioso di aver lavorato così, e continueremo a farlo per mantenere le promesse: lavoreremo con armonia e chiarezza, su dove andare e come realizzare il nostro programma. Quindi da lunedì inizierà il lavoro concreto in un palazzo meraviglioso. Grazie a tutti per questi mesi: votate questo gruppo, scegliete ottimi consiglieri. E coraggio, avremo da divertirci da lunedi”.

Tag:

Leggi anche: