Rally: Simone Miele campione di prima zona

Il piazzamento al Rally del Rubinetto permette al bustocco di sigillare il trionfo

20 ottobre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioSport
Simone Miele

 

Festa doppia per il pilota bustocco Simone Miele. Con la prestigiosa seconda posizione assoluta maturata al 22° Rally del Rubinetto corsosi nel fine settimana appena lasciato alle spalle, il 28enne figlio d’arte si è anche aggiudicato il Titolo di Prima Zona relativo al Trofeo Rally Nazionale.
Per la prima volta insieme a Fabio Grimaldi, Miele ha disputato un ottimo rally su strade che non aveva mai visto in precedenza: a bordo della Ford Fiesta Rrc della Dream One Racing, Miele ha vinto il crono d’apertura nella speciale numero 1, la “spettacolo” di San Maurizio confermandosi poi una vera spina nel fianco dell’idolo locale Caffoni, alla fine vincitore.
Con tre prove speciali vinte, Miele ha così tenuto testa ai numerosi piloti piemontesi che sulle strade del Lago d’Orta si sono presentati con spirito battagliero: Pinzano, Margaroli, Patera, Boroli, solo per citarne alcuni ; solo un ritardo ad un controllo orario ha stabilito una maggiore distanza dal vincitore: “Nel sostituire una gomma durante un trasferimento ci si è rotto un dado e rimediare all’inconveniente ci ha fatto fare tardi per tre secondi rispetto a nostro minuto designato” – ha spiegato Miele.
Con una penalità di 10” Miele ha dovuto così pensare a tenere a bada anche l’agguerrito Pinzano ma i due scratch collezionati su Prelo2 ed Armeno2 hanno rimesso nella giusta direzione la gara del portacolori della scuderia Top Rally.
“Sono davvero felice perché l’esperienza stagionale in Piemonte è maturata quasi per caso e per una serie di coincidenze sono arrivato a giocarmi il titolo finale. Per impegni di lavoro ho dovuto rinunciare al Campionato Italiano Wrc optando per gare differenti: per motivi di opportunità (Valli Ossolane), sentimentali (Giarolo) e di sponsor (Torino) ho corso in Piemonte ed alla fine sono arrivate due vittorie ed un secondo posto. Classifiche alla mano mancava solo un punto per vincere la zona ed ecco che sono andato al Rubinetto insieme a Grimaldi.”

Miele corona così una bella cavalcata fuori zona iniziata a giugno e finita ieri, domenica 18 ottobre.
Ora, accumulata la giusta esperienza con la Ford Fiesta Regional Rally Car, è giunto il momento di preparare al meglio la stagione sportiva 2016: “le basi vanno gettate con anticipo e sicuramente, avere un titolo in più aiuta a costruire un programma importante” – ha concluso Miele.

foto: Alquati

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare