Rally: Simone Miele a Novara per chiudere alla grande

In testa alla graduatoria del TRN Zona 1, il pilota di Olgiate Olona vuole vincere ancora

14 ottobre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioSport
Miele26 Tondina-rally

Il 22° Rally del Rubinetto che si correrà sabato 17 e domenica 18 sulle strade della provincia di Novara vedrà al via anche il varesino Simone Miele. Sulla Ford Fiesta Regional Rally Car gestita dalla Dream One Racing, il pilota 28enne si appresta ad affrontare l’ultimo scoglio del Trofeo Rally Nazionale dopo che nella presente stagione ha vissuto da protagonista nelle gare piemontesi a cui ha preso parte.
Miele infatti è reduce da un secondo posto assoluto al Rally delle Valli Ossolane e da due vittorie conseguite sugli asfalti del Valli del Giarolo e del Città di Torino.
Insieme a lui correrà Fabio Grimaldi già copilota di Tassone e Scattolon nelle gare del Campionato italiano Rally.
“Nei miei programmi di inizio anno ci doveva essere il CIWrc – ha spiegato Miele alla conferenza stampa di presentazione del Rubinetto dello scorso 7 ottobre- ma per problemi vari ho dovuto scegliere altre gare; visti i buoni risultati sin qui ottenuti era importante onorare il TRN di Zona 1 per ottenere almeno un titolo. Mi manca solo mezzo punto per la certezza matematica”.
La graduatoria del TRN Zona 1 vede Miele comandare con 28,5 punti; in seconda posizione Marenco con 19,5 mentre terzo è Strata con 15.
Appuntamento dunque sulle strade che lambiscono il Lago d’Orta dove sabato e domenica prossimi le scuderie Pentathlon Motor Team e New Turbomark organizzeranno la 22° edizione di uno dei rally più sentiti del Piemonte ossia il Rubinetto. Nell’albo d’oro della manifestazione figurano piloti di grande classe come il compianto Frank Pozzi (che verrà ricordato in modo particolare durante il rally visto il decimo anniversario della sua scomparsa), Piero Longhi, Alessandro Bocchio, Franco Uzzeni, Olivier Burri, Flavio Zucchetti o Fabrizio Margaroli.

La corsa partirà nel tardo pomeriggio di sabato 17 ottobre e vedrà la disputa di due prove spettacolo nei pressi di San Maurizio d’Opaglio. Nella giornata seguente le speciali interessate al rally saranno il Mottarone, la Prelo e la Armeno. Conclusione prevista per le ore 17.40.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti