Profughi a Pero: “Pronti alle barricate”

La Lega Nord contesta le politiche sull'immigrazione del governo Renzi

20 aprile 2016
Guarda anche: Milano
Profughi

“Siamo pronti alle barricate per evitare l’arrivo di 500 clandestini a Pero”. E’ perentorio il tono con cui si esprime il Vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) alla notizia dell’arrivo dei 500 profughi al Falcon Residence in via degli Orti a Pero, nell’hinterland a nord di Milano.

“Inviare 500 richiedenti asilo in una cittadina di 11 mila abitanti – attacca Cecchetti – è un gesto folle, soprattutto perché queste persone saranno libere di muoversi come vogliono per la città senza che nessuno li controlli. Per non parlare poi dei costi: fino al 31 dicembre verranno spesi circa 4 milioni e mezzo di euro per mantenere gente che, per la stragrande maggioranza dei casi, non ha diritto a restare sul nostro territorio. Questi fondi potrebbero essere destinati ai cittadini di Pero in difficoltà o per sostenere imprese e lavoro, e non buttati in questo modo.

“Proprio in questi giorni – continua Cecchetti – da più parti viene lanciato l’allarme sul rischio di infiltrazioni di terroristi tra le migliaia di persone che sbarcano sulle nostre coste e non tenere conto di questo pericolo è da irresponsabili. Inoltre sappiamo bene il business che ruota intorno ai migranti, un giro di soldi spaventoso che sta arricchendo le cooperative che gestiscono queste situazioni. Insomma, ovunque la si guardi la politica migratoria del governo Renzi è uno scandalo e fa acqua da tutte le parti.
Come nelle scorse settimane per il caso dei richiedenti asilo sistemati nell’area Expo – conclude Cecchetti –  la Lega Nord è pronta alle barricate. Si ricordano dei nostri territori solo per inviarci migliaia di clandestini e soffocarci di tasse: è ora di dire basta, i cittadini sono con noi”.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo