Nuova società dell’acqua, Mariani: “Nessun aumento delle tariffe”

Scontro tutto bustocco tra il consigliere provinciale e Paola Reguzzoni

21 aprile 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
acqua rubinetto

Il Consigliere provinciale all’Ecologia ed Energia Valerio Mariani interviene sul dibattito riguardante il gestore unico del servizio idrico integrato avvenuto nell’ultimo Consiglio comunale di Busto Arsizio:

«Le dichiarazioni dell’Assessore alle Partecipate di Busto Arsizio Paola Reguzzoni, in merito ai paventati e stratosferici aumenti sulla bolletta dell’acqua, sono false oltre che prive di ogni fondamento. Lo dico in qualità di consigliere provinciale che ha seguito passo dopo passo tutto l’iter di costituzione del gestore unico del servizio idrico integrato. Un risultato fondamentale ottenuto anche grazie al contributo importante, sottolineato più volte anche dallo stesso sindaco Gigi Farioli, dell’amministrazione di Busto. Per tale motivo trovo perciò ridicolo l’attacco del consigliere comunale Marco Albertini, che smentisce le scelte dell’amministrazione da lui sostenuta e dimostra con certezza di non conoscere il tema. Forse perché quando il suo partito non “gestiva” questo problema lui era ancora sui banchi di scuola visto la sua giovane età. Posso anche comprendere che Reguzzoni e Albertini sentano profumo di campagna elettorale, ma credo che non debbano mai dimenticare i fatti concreti. In particolare vorrei ricordare che l’aumento indicato dall’assessore Reguzzoni è quello che la stessa Agesp ha applicato a partire dal 2011 (quando in Provincia c’era la Lega) e che eventuali nuovi aumenti, non saranno certo delle proporzioni sbandierate in consiglio comunale ieri sera a Busto. La realtà poi dice che Alfa, consentirà di affrontare la soluzione dei temi della depurazione dell’acqua che in vent’anni di governo della Lega Nord in provincia di Varese non è mai stato affrontato. E che solo grazie al contributo della Provincia di Varese, a fine 2015, il Comune di Busto ha potuto con una variazione di bilancio impegnare 2 milioni di euro per interventi sui tratti fognari, investimenti che rientreranno poiché a carico del nuovo gestore».

Tag:

Leggi anche:

  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria: