La Cgil varesina incontra i russi

La delegazione guidata dal segretario Colombo si è confrontata con i sindacalisti di Fnpr della regione degli Urali

10 ottobre 2015
Guarda anche: Lavoro
Cgil

Pubblichiamo di seguito un comunicato stampa della Cgil varesina in merito all’incontro avvenuto con una delegazione del sindacato russo della regione degli Urali – Fnpr.

Il sindacato lombardo continua a tessere relazioni internazionali.
La CGIL di Varese riceve la visita di una delegazione del Sindacato russo della Regione degli Urali FNPR, che è in Lombardia per una visita conoscitiva sul tessuto industriale lombardo e per conoscere l’attività della CGIL a tutela dei lavoratori.
A Varese la CGIL ha già avuto occasione in passato di fare iniziative di livello internazionale e di accogliere ospiti da altri paesi europei ed ora extra-UE.
Per la CGIL Lombarda e per strutture territoriali come la Camera del Lavoro di Varese l’impegno nell’attività internazionale è all’ordine del giorno dell’iniziativa sindacale, e non per caso: Il tessuto produttivo di province come Varese vede una presenza importantissima di imprese multinazionali e di imprese la cui attività è proiettata all’estero. Lo scalo aeroportuale di Malpensa inoltre facilita l’internazionalizzazione.
L’internazionalizzazione della nostra economia è stata un considerevole tampone all’impatto della crisi, laddove imprese amministrazioni e territori si son fatti trovare pronti. Non è quindi un caso che anche la CGIL, il maggiore sindacato, operi su scala internazionale in Lombardia. CGIL Varese invia da anni suoi quadri e dirigenti a svolgere attività di confronto e network sindacale all’estero, partecipando a progetti e a visite di studio, perché è fondamentale per il sindacato anche a livello locale e perché la strategia della CGIL è chiara: si deve fare il sindacato europeo.
In questa occasione gli ospiti sono in visita a Varese perché all’estero riscontriamo un grande interesse verso la nostra maniera di organizzarci e presidiare il territorio, caratteristica non di tutti i sindacati.
Infatti il sistema dei servizi, la tutela individuale dei lavoratori a fianco alla tutela e alla contrattazione collettiva sono pilastri della nostra organizzazione che vengono studiati con attenzione all’estero, come buone pratiche da cui prendere esempio.
Venerdi 9 ottobre 2015, la delegazione del sindacato russo FNPR, ha incontrato dapprima Elena Lattuada,  Segretaria generale della Cgil Lombardia e successivamente,  in occasione della visita presso la camera del lavoro provinciale,  Umberto Colombo,  Segretario generale della Cgil di Varese, i componenti della Segreteria Confederale nonché i Segretari generali delle categorie del sindacato varesino che si sono confrontati con i sindacalisti russi sui temi del lavoro e della contrattazione.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo