Cgil, Cisl e Uil: “Rivedere il sistema previdenziale”

Ecco le richieste dei sindacati dopo il presidio in Prefettura

14 ottobre 2015
Guarda anche: LavoroVarese
sindacati cgil cisl uil

Si è svolto questa mattina di fronte alla Prefettura di Varese il presidio unitario Cgil, Cisl e Uil per chiedere la revisione del sistema previdenziale.

Tante le richieste sindacali sul tavolo, per un tema centrale per il futuro del Paese: dal secco no all’ipotesi di ricalcolo contributivo delle pensioni
alla centralità della “quota 100” (60 anni di vita, 40 di contributi), passando per la proroga dell’”Opzione Donna”, il riconoscimento del “lavoro di cura familiare”, il diritto alla pensione anticipata senza penalizzazioni in caso di 41 anni di contributi indipendentemente dall’età anagrafica, il
riconoscimento del principio che i lavori non sono usuranti allo stesso modo, la “Settima Salvaguardia” e tutto un insieme di proposte che vadano a migliorare il sistema previdenziale del Paese.

Richieste che i segretari generali varesini di Cgil, Cisl e Uil ed i segretari generali delle federazioni dei pensionati (Spi Cgil, Fnp Cisl e Uil Pensionati) hanno presentato al Prefetto, in un incontro tenuto a margine del presidio di questa mattina.

“Il Prefetto ha accolto le nostre istanze – spiega Roberto Pagano, segretario generale aggiunto della Cisl dei Laghi – condividendo le nostre
preoccupazioni in merito alla situazione che riguarda l’uscita dal mondo del lavoro, con relativo pensionamento, ed il conseguente ricambio generazionale della forza lavoro. Dopo averci ringraziato per la civiltà con cui teniamo a manifestare il nostro pensiero anche con mobilitazioni come quella di questa mattina, il Prefetto – la chiosa di Pagano – ha tenuto ad assicurarci che sarà sua premura riportare le nostre istanze al Governo, sottolineando come
soprattutto a Varese più che in altri luoghi questo sia un problema sentito, per via della composizione del tessuto sociale e produttivo di questo territorio”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti