Condenser, il Comune di Ispra: “Portare avanti l’area produttiva”

Il sindaco De Santis si dice favorevole al mantenimento dell'insediamento industriale anche se la storica azienda chiuderà in estate

14 gennaio 2016
Guarda anche: EconomiaLaghiLavoro
elettrodomestici

La situazione della Condenser, ma soprattutto dei suoi lavoratori, è in cima alle priorità dell’agenda amministrativa del Comune di Ispra.
“Oggi siamo stati in Regione – ha dichiarato il Sindaco Melissa De Santis – e martedì 19 gennaio parteciperò insieme alla parte sindacale e ai referenti dello Ster a un incontro organizzato a Villa Recalcati dalla Provincia di Varese. Sarà l’occasione per fare il punto della situazione sui possibili strumenti e sulle strategie da attuare per tutelare la posizione dei lavoratori, per valutare l’opportunità di azioni di riqualificazione professionale, ricollocamento o accompagnamento alla pensione per chi ne è prossimo”
L’incontro odierno in Commissione Ambiente è stata invece l’occasione per approfondire alcuni aspetti legati alle ricadute ambientali dell’attività di Condenser:
“Siamo soddisfatti dell’incontro organizzato dal Consigliere Luca Marsico, che ringraziamo – ha dichiarato il consigliere comunale Renzo Agostini – perché l’azienda ha, da un lato confermato i dati conformi a quanto prescritto dall’autorizzazione ambientale in nostro possesso e che ci vengono periodicamente trasmessi da Provincia e da Arpa, e dall’altro ha presentato un cronoprogramma degli interventi che farà nei prossimi mesi per la messa in sicurezza dell’impianto”.
A questo punto auspico – dichiara il Sindaco – che l’area produttiva possa continuare a dare opportunità di lavoro, se non con Condenser, anche con altre attività compatibili con il sito, in grado di ospitarne anche più di una. Come amministrazione ribadiamo la nostra disponibilità anche nei confronti dell’azienda per cercare nuove eventuali opportunità.
“Il Comune – conclude l’assessore ai Servizi sociali Angelo Granata – è un punto di riferimento per tutte le situazioni di disagio, quindi anche i cittadini coinvolti dalla crisi Condenser possono rivolgersi a noi per valutare altri eventuali percorsi possibili”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,
  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli