Chiude la Condenser. Oltre cento dipendenti verso il licenziamento

La parola fine per lo stabilimento di Ispra si scriverà nell'estate 2016

23 ottobre 2015
Guarda anche: EconomiaLaghiLavoro
elettrodomestici

La crisi dell’elettrodomestico fa una vittima eccellente: l’avventura della Condenser di Ispra sembra infatti giunta alla conclusione.
109 lavoratori, quasi tutti compresi nella fascia d’età 40-50, resteranno senza impiego, con le ovvie difficoltà dovute al ricollocamento di chi, non più giovanissimo, è ancora troppo lontano dall’età pensionabile. La cassa integrazione straordinaria si concluderà in estate e per l’azienda del gruppo Reco si avvieranno dunque mobilità e licenziamenti, al netto di un paio di persone che dovrebbero restare come guardiani del complesso. La Condenser, al momento, prosegue l’operatività in Polonia, dove però la crisi inizia ad affacciarsi; anche per questo non è previsto alcun trasferimento dei varesini nelle sedi estere.
La situazione di difficoltà della fabbrica si protrae comunque da molti anni: nel 2008, infatti, 40 lavoratori erano già stati messi in mobilità

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della