Comune di Varese: le istruzioni per il voto a domicilio

In caso di gravissime infermità non è necessario recarsi al seggio elettorale

29 aprile 2016
Guarda anche: Elezioni comunali 2016Varese
Elezionifoto

Con legge n. 46 del 7 maggio 2009 è riconosciuta la possibilità di essere ammessi al voto a domicilio anche a coloro che risultano affetti da GRAVISSIME infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi previsti dall’art. 29 della legge 104/1992 (servizi di trasporto organizzati dal Comune).
Per esercitare questo diritto l’elettore deve far pervenire al Sindaco del Comune, nelle cui liste elettorali è iscritto ENTRO IL 16 MAGGIO PROSSIMO:
o una dichiarazione in cui attesta questa volontà con allegata una certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dalla ASL**, di data non anteriore al 45° giorno antecedente le votazioni, che attesti la condizione di infermità con prognosi di almeno 60 giorni.

** ASST dei Sette Laghi (ex ASL) Via O. Rossi previo appuntamento telefonico allo 0332277241 dal 27/4/2016 al 16/05/2016 rilascerà la certificazione (certificazione gratuita).
Per Certificazioni attestanti la necessità, per il cittadino, di esercitare il voto assistito o in sedi esenti da barriere architettoniche (certificazione gratuita):
ASST dei Sette Laghi (ex ASL) Via O. Rossi (0332277741) senza appuntamento ,
Venerdì 3 giugno 2016 dalle 8.30 alle 10.00
Sabato 4 giugno 2016 dalle 8,30 alle 10.00
Necessaria presenza interessato munito di documento di identità e documentazione medica (è sufficiente il certificato di invalidità)

I CERTIFICATI MANTENGONO LA LORO VALIDITA’ ANCHE PER L’EVENTUALE TURNO DI BALLOTTAGGIO

TERMINI FISSATI DALLA LEGGE PER LA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE

Fino a lunedì 16 MAGGIO 2016

la richiesta potrà essere:
o inviata a mezzo posta;
o trasmessa a mezzo fax allegando copia documento identità del dichiarante;
o consegnata a mano agli Uffici Anagrafe, Elettorale o Protocollo.

Per informazioni su orari o altro chiamare lo 0332 255238 o 0332 255228

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad