Coltivava marijuana nel giardino di casa. Denunciata donna di 72 anni

La donna aveva sei piante, cresciute di oltre due metri, nel giardino della propria abitazione

29 agosto 2015
Guarda anche: LaghiLettere
Marijuana

Coltivava marijuana nel giardino di casa. Ad essere denunciata è stata una donna di 72 anni.

Sembra la trama di un film, invece è accaduto a Brezzo di Bedero.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Luino, in collaborazione con la locale Stazione dei Carabinieri, ha trovato, durante una perquisizione, sei piante di marijuana coltivate nel giardino della propria abitazione. Le piannte, grazie al clima estivo, avevano già raggiunto l’altezza di oltre due metri.Nello stesso contesto un’altra persona è stata segnalata quale assuntore alla Prefettura di Varese.

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • Busto Arsizio, Handbike 5° giro d’Italia

    L’organizzazione è curata dall’Associazione Nazionale Alpini di Busto Sezione Varese e dal Giro d’Italia di Handbike, con il Patrocinio della Città di Busto Arsizio. Soddisfatto ed emozionato il Sindaco Emanuele Antonelli: ”Una grande emozione per la Città di Busto Arsizio poter
  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due