Aveva una piantina di marijuana in casa. Guai per un 35enne italiano

L'uomo, pregiudicato, è stato fermato in auto e scoperto in possesso di un barattolo contenente la droga

05 maggio 2016
Guarda anche: Varese
Screenshot_2016-05-05-14-00-04-1

Nel corso dell’intensificazione dei controlli nei punti sensibili della città, un equipaggio della volante, transitando per il rione “San Fermo”, ha proceduto al controllo di un’autovettura condotta da un uomo.

Quest’ultimo da subito ha fatto trapelare un certo nervosismo tanto che i Poliziotti, insospettitesi per il suo comportamento, hanno chiesto di mostrare loro il contenuto dello zainetto posto dietro il suo sedile. 

L’uomo, identificato per G.A. pregiudicato di anni 35 e domiciliato a Varese, fingendo di essere collaborativo ha afferrato lo zaino e, con una mossa repentina, ha estratto un barattolo cercando di occultarlo sotto il giubbotto. Il suo gesto non è sfuggito all’occhio attento degli operatori di polizia che gli hanno impedito di nascondere il contenitore in questione risultato contenere 10 grammi di marijuana, già divisa in dosi, e 2.500 (duemilacinquecento) Euro in banconote di vario taglio, provento dell’attività di spaccio.
La successiva perquisizione operata a carico di G.A. è stata estesa alla sua abitazione all’interno della quale è stata rinvenuta una pianta di marijuana, sottoposta a sequestro e un altro piccolo quantitativo di sostanza stupefacente recuperata all’interno della stanza della sorella di G.A., presente durante la perquisizione la quale ha dichiarato che la sostanza stupefacente era per uso personale.

Il trentacinquenne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di marijuana, mentre la sorella, in considerazione del fatto che il quantitativo rinvenuto era compatibile con quanto asserito, è stata segnalata amministrativamente alla locale Prefettura.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,