Casati presidente della Piccola Industria Varese

Il titolare della Fonderia Casati Spa di Varese guiderà, anche per il biennio 2016-2017, la realtà che all’interno dell’Unione Industriali ha il ruolo di rappresentare le imprese con meno di 100 dipendenti

24 maggio 2016
Guarda anche: EconomiaVarese Città
FB_IMG_1464080438424

L’imprenditore Gianluigi Casati è stato confermato alla Presidenza del Comitato per la Piccola Industria dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

Sarà, dunque, l’imprenditore titolare della Fonderia Casati Spa di Varese a guidare, anche per il biennio 2016-2017, la realtà che all’interno dell’Unione Industriali ha il ruolo di rappresentare le imprese con meno di 100 dipendenti. 

In pratica, lo spaccato che più rispecchia la composizione imprenditoriale locale. Il 91% delle imprese associate all’Unione Industriali varesina è, infatti, inquadrabile proprio come Piccola Industria. Non solo: il 78% della compagine associativa è costituita da aziende che hanno meno di 50 addetti. Soltanto il 3% degli associati di Univa può contare su una forza lavoro superiore alle 250 unità. Si tratta di una situazione che rispecchia quella rappresentata a livello nazionale da Confindustria, dove, anche qui, è largamente preminente la componente della piccola e media impresa: le imprese associate al Sistema confindustriale hanno, per l’84,6% dei casi, meno di 50 addetti e per il 12,9% tra i 50 e i 250 dipendenti. Soltanto il 2,5% ha un organico che supero la soglia di 250 persone.
In qualità di Presidente del Comitato per la Piccola Industria varesina, Gianluigi Casati siederà anche per i prossimi due anni all’interno del Consiglio Direttivo dell’Unione Industriali, insieme al Presidente Riccardo Comerio, alla squadra dei Vicepresidenti e alla Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori.
Il Presidente, ma non solo. A comporre il Comitato per la Piccola Industria dell’Unione Industriali sono 12 rappresentanti: uno per ogni Gruppo merceologico che è alla base della compagine associativa. Sono stati loro a confermare alla Presidenza Gianluigi Casati e a votare come Vicepresidenti dello stesso Comitato altri due imprenditori: Eustacchio Marcosano della Eurofilt Group Srl di Brunello (settore chimico farmaceutico) e Gianluca Marvelli della Koh-i-noor Srl di Tradate (produzione prodotti per toeletta e accessori bagno).

Tag:

Leggi anche:

  • Le dieci priorità dell’Unione degli Industriali

    L’industria varesina viaggia a diverse velocità. I macchinari trainano il metalmeccanico. Le industrie del tessile e abbigliamento si spaccano percentualmente in due: metà in crescita, l’altra in calo. Sulla chimica-farmaceutica pesa la discesa dei prezzi del greggio. In rallentamento
  • Univa, Confartigianato e Uniascom: “Camera di Commercio fondamentale per il territorio”

    L’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, Confartigianato Imprese Varese, Uniascom Varese considerano la Camera di Commercio di Varese un ente di fondamentale importanza per il ruolo svolto a favore dell’economia locale. Una realtà che in questi anni ha dimostrato eccellenti
  • Il credito di filiera funziona: Varese fa il bis

    I numeri di questo progetto, ad un anno dall’esordio, parlano chiaro; I primi 10 milioni di euro hanno infatti finanziato 58 imprese del territorio varesino, con un valore medio ad operazione di circa 170mila euro. La nuova logica di finanziamento alle imprese ha ottenuto successo grazie anche
  • Rallenta la ripresa durante l’estate

    Il periodo in esame è stato segnato anche dall’emergere di alcuni fattori di rischio esogeni (tra cui lo scoppio della bolla cinese, il rallentamento della crescita dei paesi emergenti e negli scambi commerciali mondiali) che non mancheranno di avere ripercussioni a livello locale, in