Busto Arsizio: il no al burqa spacca la politica

Checco Lattuada, storica leader della destra e ora esponente di Busto Grande, definisce ridicola la decisione della Giunta

05 dicembre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioPolitica
Burqa

“Elaborare uno stratagemma per ribadire il proprio no al burqa è solo una campagna elettorale anticipata, in alcuni casi persino incoerente”: non è un esponente della sinistra bustocca a scagliarsi contro la modifica di regolamento proposta da Lega e Forza Italia, bensì Checco Lattuada, storico leader della destra e ora tra i padri fondatori della lista civica Busto Grande.

Come riporta La Prealpina, Lattuada riconosce “una certa coerenza ai leghisti, che hanno condotto certe battaglie anche quando non c’era la foga di dimostrarsi anti-islamici: ma i berlusconiani scadono davvero in una proposta inutile”. Secondo l’esponente di Busto Grande, “non credo che un terrorista, per non dare nell’occhio, si copra in qualche maniera, men che meno con un burqa. E comunque esistono già norme per evitare certi eccessi, senza bisogno di inventarsi nuove formule solo per dimostrare di essere sul pezzo”.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare