Busto al Centro e Cittadini per Busto: “Castiglioni il candidato moderato”

Si allarga la coalizione che sostiene il candidato sindaco del centrosinistra Gianluca Castiglioni

26 aprile 2016
Guarda anche: Busto ArsizioElezioni comunali 2016
FB_IMG_1454361501436-1

 

“Gianluca Castiglioni è il sindaco moderato che serve a una città come Busto”. Lo affermano Bruno Tridico e Alessandro Tinivella, della lista CITTADINI PER BUSTO, di ispirazione centrista, che ha deciso di appoggiare il candidato sindaco sostenuto da Busto al Centro, Pd e Verdi. 

Cresce la coalizione che sostiene la candidatura di Castiglioni e a spiegare le motivazioni di questa nuova alleanza è Giuseppina Lanza portavoce e responsabile cittadina della lista: “In queste settimane abbiamo seguito con grande attenzione i candidati. Gianluca Castiglioni sta dimostrando sul campo, di essere l’unico moderato in campo, capace di parlare a quella fetta di elettorato centrista che non riesce più a trovare i propri principi di riferimento nell’attuale schieramento di centrodestra. Castiglioni inoltre sta portando idee per migliorare la nostra città, ha subito fatto capire che la sicurezza non è una bandiera elettorale, ma una necessità rispetto alla quale il sindaco può davvero fare molto; ha aperto un dialogo e soprattutto un ascolto con i cittadini, con i quartieri dimenticati; ha dimostrato di voler dare progettualità e futuro alla città come dimostra la sua disponibilità a lavorare in sinergia alla realizzazione dell’ospedale unico; conosce il mondo delle associazioni e dello sport perché da anni impegnato socialmente e professionalmente in questi campi”.

Gianluca Castiglioni esprime la propria soddisfazione con queste parole: “Abbiamo sempre detto che il nostro è un progetto che punta a includere. Un messaggio che i CITTADINI PER BUSTO hanno colto e rafforzato con il sostegno alla mia candidatura. Ora posso dire che siamo più forti, ma soprattutto che stiamo riuscendo a trasmettere alla gente i nostri valori e la nostra volontà di dare a Busto un’amministrazione più attenta ai bisogni di tutti quei cittadini che negli ultimi anni sono rimasti delusi dagli attuali amministratori e dalle tante promesse fatte e non mantenute”.
L’appoggio a Castiglioni e l’ingresso in coalizione della lista CITTADINI PER BUSTO viene commentato in maniera positiva anche dal portavoce di Busto al Centro Gianfranco Bottini: “Lo leggo come un segnale importante e chiaro: questo gruppo di cittadini di Busto ha deciso di stare con noi perché rappresentiamo in maniera inequivocabile l’elettorato centrista e moderato e Gianluca Castiglioni è garante sincero di questi principi”.

Tag:

Leggi anche:

  • Busto Grande: “La lista Busto Al Centro scambia voti con buoni sconto”

    Sfogliando un quotidiano, però, in un articolo che presentava il “codice etico” firmato da Gianluca Castiglioni e dai suoi, abbiamo trovato l’esatto annuncio di quella assurdità che avevamo appena scelto di trascurare. NON PENSAVAMO SI POTESSE CADERE COSI’ IN BASSO: “DA
  • Busto Arsizio, i candidati di Gianluca Castiglioni sottoscrivono la carta del buon amministratore

    «La mia sarà un’amministrazione trasparente e imparziale. Per tale motivo tutti i consiglieri candidati delle liste che mi sostengono sottoscriveranno davanti ai cittadini la Carta di Avviso Pubblico». Gianluca Castiglioni e tutti i candidati della coalizione saranno presenti SABATO 21 MAGGIO
  • Busto Arsizio, Castiglioni: “Lotta alla mafia nel nostro programma”

    Tra i diversi spunti di riflessione e la necessità di portare a Busto Arsizio la lotta alla mafia all’interno del Consiglio comunale, uno dei temi affrontati è stato quello dei beni confiscati. Sono sette quelli presenti a Busto Arsizio. “Come nuova amministrazione alla guida della nostra
  • Busto Arsizio: Castiglioni in tour a Sant’Anna

    “E’ evidente che Sant’Anna” prosegue  “necessita di maggiore connessione con il centro città, ma anche di interventi per migliorare la qualità della vita nello stesso quartiere. Per questo chiederò ai cittadini di mostrarmi le condizioni dei parchi pubblici e degli spazi