Brenta: arrestato il sindaco del Pd Gianpietro Ballardin

L'inchiesta sulla Polizia Locale del Medio Verbano riporta in manette anche l'ex comandante Bezzolato

13 gennaio 2016
Guarda anche: Luinese
Finanza

Un terremoto giudiziario scuote Brenta, tranquillo comune tra Laveno e la Valcuvia: il sindaco Gianpietro Ballardin, esponente del Partito democratico, è stato infatti arrestato questa mattina dalla Guardia di Finanza. Si trova ai domiciliari.

Insieme a lui, arrestato nelle vesti di presidente del consorzio di Polizia Locale del Medio Verbano, scattano nuovamente le manette per Ettore Bezzolato, già comandante dello stesso corpo finito nel mirino della giustizia ad agosto per peculato.

Le indagini sull’ex comandante dei vigili riguardavano alcuni servizi che sarebbero stati svolti privatamente alle Pro Loco del territorio.

E il sindaco Ballardin sarebbe finito nell’inchiesta dal momento che ha la carica di presidente del consorzio di vigilanza che riunisce gli undici comuni dell’area del Medio Verbano.

Gli inquirenti stanno tenendo il massimo riserbo sulle indagini. Ma, da quanto risulta al momento, le accuse sarebbero di peculato per Bezzolato e di favoreggiamento per Ballardin, oltre a falso commesso da pubblico ufficiale.

L’indagine sembrerebbe collegata a quella dell’anno scorso, che sarebbe partita da un pagamento contestato, ovvero 1.600 euro depositati nell’economato del Comando della Polizia Locale, a Cittiglio, finito nel mirino della Procura della Repubblica. L’indagine è coordinata dal pm Massimo Politi.


Tutto era iniziato ad agosto 2015, appunto, quando i Carabinieri avevano arrestato la prima volta l’ex comandante, all’epoca ancora in carica, dopo una lunga perquisizione della caserma dei Vigili.  Anche allora aveva partecipato alle indagini la Guardia di Finanza.

L’accusa era sempre di peculato. Oggetto dell’indagine le autorizzazioni e i contributi versati dalle associazioni in occasione delle manifestazioni popolari. 

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare