ATM contro la maleducazione “Lasciate il posto a chi ha bisogno”

L'iniziativa CEDI IL POSTO a favore di chi un posto a sedere sui mezzi pubblici lo ha davvero bisogno

12 giugno 2018
Guarda anche: Milano

Per la prima volta la compagnia di trasporti della città di Milano avvia una campagna contro i maleducati, a favore invece di chi ha bisogno. Nelle ore di punta trovare un posto a sedere sui mezzi pubblici, dagli autobus alle metropolitane sembra essere sempre più un impresa: ma a volte c’è chi ha davvero bisogno di un posto a sedere, come in primis persone anziane e donne incinte, ma quasi sempre l’egoismo dei viaggiatori si rifiuta di concedere loro questa comodità.

ATM Milano si mobilità quindi in loro favore con l’iniziativa Cedi il posto, iniziata lunedì 11giugno: la campagna in questione punta a sensibilizzare tutti i passeggeri al rispetto delle regole di convivenza civile e far sì che le buone abitudini aiutino anche a migliorare il servizio.

Per sensibilizzare i passeggeri è sceso in campo anche un testimonial d’eccezione: Pierluigi Pardo, che, a titolo gratuito, ha prestato la sua voce per questa iniziativa di educazione sociale.

Tag:

Leggi anche:

  • Palazzo Pirelli apre le porte a famiglie e cittadini per celebrare la Festa dei Nonni

    Porte aperte e un ricco programma di eventi: Palazzo Pirelli, in occasione della Festa dei Nonni, domenica 7 ottobre (dalle ore 11.00 alle ore 18.00, ultimo ingresso alle 17.30), diventerà teatro e palcoscenico di spettacoli, musica e divertimento. Tutti invitati, sia grandi sia piccini, sia
  • Lombardia, prevenzione tumore mammella “Ottobre in salute. Donna 2018”

     “L’associazionismo e il volontariato sono la forza straordinaria della nostra regione e rappresentando il vero welfare lombardo. E’ per questo motivo che l’istituzione regionale rivolge un grande grazie a tutte le associazioni che svolgono un lavoro encomiabile come Salute
  • Lombardia, Consiglio regionale: in Aula la premiazione degli atleti paralimpici

    “A tutti voi va in modo sentito il ringraziamento mio personale e di tutta l’istituzione regionale per quello che testimoniate quotidianamente. Il vostro modo di interpretare lo sport è di esempio per tutti ed è un modello di riferimento nella vita di tutti i giorni, dimostrazione concreta
  • Fontana “Si a candidatura per le Olimpiadi 2026”

    “Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, mi ha appena telefonato per comunicarmi formalmente che il Coni ha presentato la candidatura di Milano-Cortina, quindi Lombardia e Veneto per l’Italia ai prossimi giochi olimpici invernali del 2026”. Lo ha detto il presidente di