Anniversario strage Piazzale Loreto

Consigliere Enrico Brambilla "I martiri di Piazzale Loreto ben rappresentano i valori e il carattere umano di Milano della Lombardia"

10 agosto 2017
Guarda anche: Milano

Il Capogruppo del Partito Democratico è intervenuto in rappresentanza dell’Assemblea regionale e di Regione Lombardia.

“Milano e la Lombardia sono oggi impegnate in grandi sfide per riaffermare il loro ruolo di capitale e di regione europee. In questo sforzo, che vede tutte le istituzioni unite, sono determinanti i servizi, le infrastrutture e le opportunità di lavoro offerte, ma ancor prima devono venire i valori, il clima umano e il carattere di un territorio: ebbene, Piazzale Loreto e i suoi martiri rendono bene il carattere di Milano e di una regione come la Lombardia”.

Lo ha sottolineato nel suo intervento il Consigliere regionale  Enrico Brambilla, Capogruppo del Partito Democratico, che ha preso parte questa mattina, in rappresentanza dell’Assemblea regionale e di Regione Lombardia, alla commemorazione organizzata dal Comune di Milano in occasione del 73° anniversario della strage di piazzale Loreto, dove il 10 agosto del 1944 quindici partigiani prelevati dal carcere di San Vittore vennero fucilati da un plotone di esecuzione composto da militi fascisti del gruppo Oberdan della legione “Ettore Muti”.

Il totalitarismo e il fascismo sono stati sconfitti grazie all’esempio di persone come quelle che vennero uccise qui il 10 agosto del 1944 – ha aggiunto Enrico Brambilla – persone e cittadini comuni che con il loro sacrificio hanno contribuito a impedire che si affermasse quell’idea di società illiberale. Ed è nel rispetto dei tanti che hanno perso la vita per difendere la nostra libertà che la legge sull’apologia di fascismo deve essere oggi rispettata e fatta rispettare da tutti, istituzioni e forze dell’ordine, ma promossa e fatta propria anche da ogni cittadino, all’insegna di un sentire comune diffuso e fortemente ispirato ai principi democratici”. 

Ai piedi della Stele dedicata ai Quindici Martiri il Consigliere Brambilla ha quindi ricordato Salvatore Principato, il più anziano dei martiri di Piazzale Loreto, “figura di straordinarie qualità umane e professionali”, nato nel 1892 e insegnante a Vimercate, città di cui Brambilla è stato Sindaco e dove è tuttora residente.

Alla cerimonia sono intervenuti anche il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e il Presidente dell’Anpi Roberto Cenati: ha portato una sua testimonianza Sergio Temolo, figlio di Libero Temolo, una delle vittime di Piazzale Loreto.

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco
  • Domani big match per la Pallanuoto Banco BPM Sport Managemle

    Sarà big match domani per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che alle ore 19.30 ospiterà alle piscine Manara di Busto Arsizio il CC Napoli, nella gara valida per l’ottava giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile. In palio il terzo posto in classifica (attualmente di