A Milano Starbucks raddoppia e annuncia il “Frappuccino”

In Corso Garibaldi le vetrine di un locale si sono vestite di verde per accogliere il secondo punto vendita Meneghino

02 Novembre 2018
Guarda anche: Milano

Aprirà a breve, come si legge sulle vetrine del locale in Corso Garibaldi, negli spazi che occupavano l’ex punto vendita Dmail. Il grande successo riscosso con il negozio di Piazza Cordusio ha convinto l’azienda ad investire nuovamente nel cuore di Milano, scegliendo questa volta una location più piccola.

Il negozio sarà simile a quello del centro di Milano, lo store rispetterà l’idea italiana già adottata nell’altro punto vendita ma, come fanno sapere dall’azienda, qui verrà anche reintrodotto il frappuccino, vero marchio di fabbrica della società.

Questo locale sarà uno dei tre punti vendita in Lombardia, considerata anche una prossima apertura all’interno dell’aeroporto di Malpensa Terminale 1.

Tag:

Leggi anche:

  • “La Repubblica delle stragi”: convegno a palazzo Pirelli

    Domani, a Palazzo Pirelli, si terrà il convegno “La Repubblica delle stragi”, iniziativa che si colloca  nella linea dell’impegno ormai consolidato della Commissione Speciale Antimafia, presieduta da Monica Forte (M5S), per la  divulgazione dei temi della legalità e della vigilanza
  • Milano si prepara per il primo sciopero del 2019

    Venerdì 11 gennaio, le organizzazioni sindacali OO.SS. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl-Fna hanno indetto uno sciopero di 4 ore che coinvolgerà le linee in subaffidamento alla società Autoguidovie. Potranno quindi subire ritardi e cancellazioni le linee: 201, 220, 222, 230,
  • City Angeles, pranzo di Natale “affollatissimo” al Savoia di Milano

    Giacomo Cosentino – presidente gruppo consiliare Fontana Presidente – e l’assessore alle politiche sociali di Busto Arsizio Miriam Arabini sono stati tra le autorità presenti a servire allo storico pranzo per i senzatetto organizzato dai City Angels al Principe Savoia di Milano.
  • Consiglio approva a maggioranza Collegato 2019 con modifiche normative a leggi esistenti

    Via libera in Consiglio regionale con 40 voti a favore e 30 contrari al Collegato 2019, provvedimento che recepisce alcune modifiche normative che hanno effetti e ripercussioni di carattere finanziario e contiene alcune novità. “Innanzitutto -come spiegato dal relatore Paolo Franco (Forza