Varese, un bando per assegnare la gestione delle attività commerciali all’interno dei parchi pubblici

Venerdì 27 marzo alle 12.00 scadrà il termine per la presentazione delle offerte

16 marzo 2015
Guarda anche: Varese Città
villa toeplitz

E’ stato pubblicato all’albo pretorio e sul sito del Comune l’avviso pubblico per l’individuazione di privati  per l’assegnazione temporanea e parziale a titolo oneroso di porzioni di parchi e giardini per lo svolgimento di attività commerciali.

Il Regolamento per la tutela, la conservazione e lo sviluppo dei parchi, giardini e aree verdi del Comune di Varese disciplina l’assegnazione temporanea a titolo oneroso di porzioni di parco con la finalità “di reperire coperture finanziarie volte al restauro conservativo delle stesse alla loro imperitura funzionalità; al loro mantenimento dinamico”.

È obiettivo del Comune di Varese recuperare, valorizzare e promuovere i suoi parchi; ciò avviene anche attraverso l’uso collettivo per eventi di tempo libero purché compatibili con le esigenze di fruibilità e di salvaguardia della qualità dei luoghi.

Sono interessati:

a) Giardini Estensi b) Parco di Villa Mirabello  c) Parco di Villa Toeplitz d) Parco di Villa Baragiola; e) Parco del Castello Mantegazza; f) Parco Torelli Mylius ora “Achille Cattaneo”; g) Parco di Villa Augusta; h) Parco lacuale “L.Zanzi” (eccetto periodo dal 18 maggio al 04 luglio);

i) Parco Perelli – Biumo Inferiore; j) Piazza Giovanni XXIII – Brunella; k) Giardino delle ex officine – Sant’Ambrogio; l) Giardino V.le Aguggiari angolo Via Vannucci; m) Giardino di via Pista Vecchia – Masnago/Avigno; n) Giardino pubblico Via Tarvisio – via Presolana San Fermo.

Le attività dovranno essere compatibili con il contesto storico, paesaggistico e ambientale dei parchi storici di Varese; rivolgersi, preferibilmente, a più componenti anagrafiche, sociali e culturali della collettività. Per tale motivazione l’istruttoria tecnica comprenderà l’analisi ponderata, documentata e per singoli punti motivata dei criteri indicati nel presente avviso pubblico di manifestazione d’interesse. Dovranno proporsi arredi, strutture eleganti e ben inserite nel contesto storico architettonico del giardino o del Parco. In caso di attività d’intrattenimento musicale, le apparecchiature tecniche dovranno preferibilmente concentrare il suono in sito ovvero contenerne la diffusione.

L’assegnazione temporanea ha una durata inferiore all’anno; la stessa può essere: a) giornaliera; b) plurigiornaliera; c) stagionale ovvero durare dal 15 aprile al 30 settembre di ogni anno. Quest’ultime concessioni stagionali possono coprire tre annualità (stagionali triennali) con possibilità di proroga per altri tre anni.

Il bando è disponibile al http://www.comune.varese.it/si4web/common/AmvSezione.do?MVPD=0&MVSZ=222

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management di nuovo in vasca

    Tornerà in vasca sabato 16 dicembre, alle ore 15.45 la pallanuoto banco BPM Sport Management che, dopo aver centrato la qualificazione alle semifinali di Len Euro Cup grazie al successo contro la Stella Rossa Belgrado, sarà impegnata nella sfida esterna contro il Posillipo, nel match della
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco