Lavorare in Comune, tre nuovi bandi

Concorso pubblico per un perito elettrotecnico. Mobilità esterna per un segretario amministrativo e un coordinatore tecnico

09 Settembre 2019
Guarda anche: AperturaComune di VareseLavoro

Tre nuovi bandi per lavorare in Comune. Palazzo Estense ha pubblicato negli scorsi giorni gli avvisi per la ricerca di tre figure professionali: un concorso pubblico per esami permetterà di individuare un perito elettrotecnico per l’Area X – “Lavori pubblici, infrastrutture e reti”; nella stessa area si cerca poi un coordinatore tecnico attraverso mobilità esterna volontaria da altre pubbliche amministrazioni. Quest’ultima procedura verrà utilizzata anche per selezionale un nuovo segretario amministrativo per l’Area VII – “Servizi culturali, museali e turistici”.

Le domande per il posto da perito elettrotecnico potranno essere presentate fino al 4 ottobre e tra i requisiti necessari, oltre a quelli generali per l’accesso al pubblico impiego, rientra il possesso di un diploma di maturità in Elettrotecnica o Elettrotecnica e automazione o di un titolo equivalente, nonché il superamento dell’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione. Per quanto riguarda il coordinatore tecnico e il segretario amministrativo la scadenza per l’invio delle domande a entrambi i bandi sarà lunedì 7 ottobre alle ore 12.00. Per concorrere alle due posizioni è necessario essere inquadrati con analoghi profili presso altre pubbliche amministrazioni; i candidati al ruolo di coordinatore tecnico dovranno inoltre essere in possesso di un diploma di laurea in Ingegneria civile o in Architettura.

Triplice, come per tutti i casi di ricerca del personale, è anche la modalità di invio delle candidature: via raccomandata a/r, indirizzata a Comune di Varese, via Sacco 5; con consegna a mano presso l’ufficio Ricerca e selezione del personale (Villa Baragiola) o presso l’ufficio Protocollo (Via Sacco 5); tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@comune.varese.legalmail.it. I bandi completi e tutte le ulteriori informazioni sono disponibili online sul sito del Comune.

Tag:

Leggi anche: