“Varese C’è” al Pride di Milano. FOTO

Anche la delegazione del comitato varesino che si batte per i diritti gay ha partecipato alla manifestazione di sabato a Milano

28 giugno 2015
Guarda anche: MilanoVarese Città
received_10207062620793401

Al Milano Pride, che ha portato lungo le vie della città oltre circa 150.000 persone, era presente anche Varese. Una delegazione del comitato “Varese C’è”, nato in occasione dell’evento pro diritti gay che si è svolto a maggio nel centro di Varese, ha partecipato alla manifestazione milanese. 

“Abbiamo partecipato per dimostrare che Varese C’è e vuole diritti per tutti” ha commentato il portavoce Giovanni Boschini. Il comitato sta raccogliendo sempre più consensi nella realtà di Varese.

Leggi anche:

  • Le Associazioni LGBT contro le affermazioni del presidente Fontana

    “C.I.G. Arcigay Milano, Arcigay Varese, Arcigay Bergamo, Arcigay Pavia, Arcigay Mantova, Arcigay Cremona, Arcigay Brescia, insieme a tutte le associazioni del Coordinamento Arcobaleno di Milano e provincia, UniversiGay Pavia e al Coordinamento del Milano Pride, del Varese Pride, del Bergamo
  • M5S “Pride trionfo dell’accoglienza, Fontana sbatte la porta in faccia ai diritti civili”

    “Fontana sbatte la porta in faccia ai diritti civili. Il pride è una manifestazione che accoglie, integra e diffonde la cultura del rispetto per tutte e tutti. Dopo l’orribile sparata sulla razza bianca Fontana nega quello che in una regione all’avanguardia dovrebbe essere un patrocinio
  • Fontana contro il Gay Pride “Sbagliato sbandierare il sesso”

    “Non l’ho appoggiato quando ero sindaco di Varese e non lo farò nemmeno qui” questa la decisione presa dal governatore della Lombardia, Attilio Fontana, riguardo alle manifestazioni dei Gay Pride in Lombardia. “Non daremo il patrocinio al Pride, è una manifestazione divisiva e per questo
  • Varese si schiera contro l’omofobia e le discrimazioni

    Il Comune di Varese aderisce alla Giornata Internazionale, promossa dall’Unione Europea, contro l’omofobia e le discriminazioni, in programma per il 17 maggio. “La nostra amministrazione – dichiara Roberto Molinari, assessore ai Servizi sociali – aderisce alle iniziative