Unione di comuni: riunione operativa tra Malnate e i paesi limitrofi

Positive sensazioni per il sindaco malnatese Samuele Astuti

28 luglio 2016
Guarda anche: TradateVarese
astuti

Si è svolta questo pomeriggio una riunione operativa tra quei Comuni che hanno intenzione di costituire un’unione di Comuni. Gli enti che si sono dimostrati interessati nei mesi scorsi sono, oltre a Malnate, Venegono Inferiore e Superiore, Vedano Olona, Castiglione Olona e Tradate.

Al termine della riunione di questo pomeriggio si è ribadita la volontà di costruire un percorso condiviso che permetta di vedere la nascita dell’Ente sovraccomunale.

Adesso si procederà all’elaborazione di una bozza di statuto e al coinvolgimento delle Giunte e dei singoli Consigli Comunali.

Il Sindaco di Malnate, Astuti afferma: “Il risultato di mesi di lavoro è sempre più vicino e a beneficiarne saranno tutte le nostre comunità.

Siamo convinti che l’Unione di Comuni sia lo strumento giusto per produrre valore aggiunto nelle nostre città. Attraverso questo ente, infatti, ci proponiamo di razionalizzare i servizi anziché essere costretti a chiuderli per mancanza di risorse sul piano finanziario e per la costante riduzione di personale”.

Astuti continua: “Vogliamo perseguire risultati in termini di efficienza e di efficacia: in termini di efficienza pensiamo di raggiungere economie di raggio d’azione ed economie di scala attraverso l’utilizzo delle stesse risorse da parte di più comuni.

In termini di efficacia: ottimizzazione dei servizi esistenti e possibilità di creazioni di servizi aggiuntivi; condivisione di professionalità diffuse e gestione più flessibile delle risorse umane”.

Tag:

Leggi anche: