Un varesino rapito nelle Filippine. La pista è quella del fondamentalismo islamico

Rolando Del Torchio, ex sacerdote missionario, è originario di Angera, in provincia di Varese. Si trova nel Paese estero dove porta avanti la sua attività di ristoratore

07 ottobre 2015
Guarda anche: MondoVarese
Rolando Del Torchio

E’ stato rapito da sette uomini armati che si sarebbero fatti passare inizialmente per clienti. Il gruppo sarebbe poi stato visto salire su un motoscafo. 

Rolando Del Torchio, nato ad Angera, è il varesino rapito nelle scorse ore nelle Filippine.

Ex sacerdote missionario, è arrivato la prima volta per il Pime  (Pontificio Istituto Missioni Estere) nelle Filippine nel 1988. Quindi ha lasciato i voti nel 1996. Da anni porta avanti la sua attività di ristoratore, con il “Ur Choiche Cafè”, il suo locale, a Dipolog.

Non ci sono ancora piste ufficiali, ma quella che gli inquirenti starebbero seguendo maggiormente riguarda la presenza nella regione di diversi gruppi armati di fondamentalisti islamici, che rivendicano maggiore autonomia nel Paese, a maggioranza cattolico.

Il suo è il quarto rapimento nelle ultime due settimane, dopo quello dei canadesi John Ridsdel e Robert Hall e del norvegese Kjartan Sekkingstad.

Tag:

Leggi anche:

  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi
  • La BPM Sport Management vince e convince: battuto il CC Napoli 12-7

    Tre punti per ripartire. Alle Piscine Manara di Busto Arsizio la BPM Sport Management batte 12-7 il Circolo Canottieri Napoli e con i 46 punti in classifica consolida la terza posizione. Protagonisti Luongo e Gallo rispettivamente con 4 e 3 gol.     Nella prima frazione inizia nel migliore dei
  • La BPM Sport Management attende il CC Napoli per blindare il terzo posto

    Dopo la Final Four di Coppa Italia, che ha visto ancora una volta trionfare, anche se ai rigori, la Pro Recco sul Brescia, domani torna il campionato di A1. La 19ª giornata si aprirà, alle ore 15, con il match più importante del programma: BPM Sport Management – CC Napoli. I Mastini, dunque,